Salta al contenuto principale
|

Hatria: Arrivano le lettere di licenziamento...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Oggi l'ultimo atto.
La nostra solidarietà ai lavoratori dell'Hatria di Sant'Atto.
La nostra delusione, mortificazione per aver visto una comunità abulica, pavida, stringersi intorno a se stessa e dimenticare, il pericoloso esempio dei fondi finanziari, fatti di numeri e taglia testa.
Non c'è futuro senza protezione nazionale delle aziende.
Lo Stato centrale dovrebbe porre dei limiti.
"Daziare" di norme le speculazioni e cercare di confrontarsi con la migliore diplomazia internazionale.
Il piano strategico è un tavolo europeo.
Ora.
Oggi. In questo momento. 
Domani è troppo tardi, si licenzia. 

Commenta

Commenti

ma i dipendenti non possono fare una coop e andare avanti col lavoro?...se sono bravi non dovrebbero esserci problemi...o si??