Salta al contenuto principale
|

Diteci la verità. A24: Divieto di transito per i mezzi pesanti con massa superiore a 3,5t tra Assergi-Colledara/San Gabriele

1 minuto

Diteci la verità.
Questo è il comunicato della Strada dei Parchi.

 

Per urgenti e inderogabili attività di monitoraggio e verifiche tecniche, dal 18 al 22 febbraio sarà disposto il divieto di transito ai mezzi pesanti con massa superiore a 3,5 tonnellate, sull’autostrada A24 nella tratta compresa tra lo svincolo di Assergi e quello di San Gabriele/Colledara, in direzione Teramo
Conseguentemente, nei giorni sopra indicati, per i mezzi pesanti con massa superiore a 3,5 tonnellate e per i pulman provenienti da RM/AQ e diretti verso TE, sarà disposta l’uscita obbligatoria allo Svincolo di Assergi.

Tuttavia considerate le limitazioni al traffico esistenti sulla SP86, tra la SS80 ed Assergi, si consiglia di utilizzare l’itinerario alternativo uscendo dall’A24 allo Svincolo di L’Aquila Est potendo usufruire della SS17 (Piani dei Navelli) e proseguendo in A25 tramite lo Svincolo di Bussi/Popoli, oppure si consiglia di uscire dall’autostrada A24 allo Svincolo de L’Aquila Ovest usufruendo della SS80 per il Valico delle Capannelle. Per le lunghe percorrenze si consiglia di utilizzare l’autostrada A25 Torano – Pescara per proseguire sull’A14 in direzione Giulianova/Teramo.

Commenta

Commenti

C'è poco da commentare è l'ennesimo risultato che il concessionario si sente il padrone dell'autostrada e quindi fa quello che vuole. Spero in Toninelli che riesca a revocare la concessione a Toto al fine di rendere la cosa pubblica godibile al cittadino. Non dimentichiamoci che le obbligazioni 6% Autostrade emesse negli anni 70 sono state interamente rimborsate e quindi la proprietà di tale opera è del popolo italiano.

Revocate la concessione SUBITO