Salta al contenuto principale

Ruzzo: Il terzo membro del prossimo CDA sarà un manager Ambientale...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

I sindaci del centro destra soci del Ruzzo, insieme ad altri Primi Cittadini civici, si stanno orientando, seguendo lo stesso canovaccio della professionalità manageriale di Antonio Forlini, per il terzo nome del cda dell'acquedotto teramano che si voterà domani mattina, verso un manager di provata esperienza nel settore ambientale per la gestione di rifiuti industriali e acque reflue.
Dovrebbe essere indicato, sentita la sua disponibilità, nelle prossime ore,  il dott. Alberto Fagotti.
Il consiglio di Amministrazione del Ruzzo sarebbe così completo da ogni indicazione e collocazione.
In sintesi, il Presidente, Alessia Cognitti arriva da un'anima di centro sinistra; il consigliere Alfredo Grotta da un'anima di centro destra; il terzo consigliere, Alberto Fagotti, rappresenterebbe il tassello tecnico.
Domasi Sabato 18 Gennaio, si terrà l'assemblea dei sindaci e la ratifica dell'elezione con buona pace del sindaco D'Alberto. 

 

Commenta

Commenti

Può crescere questa città?
NO