Salta al contenuto principale
|

La solita Teramo. Altro olio sversato anche a piazza Orsini...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Tre manifestazioni a Teramo e tre diverse pavimentazioni unte di olio.
Piazza Martiri ha anche ospitato il riempimento della fontana dell'Olmo, viale Mazzini l'olio delle carne sulle mattonelle e la pulizia dei bagni chimici e ora un tombino di piazza Orsini e il pavimento.
Che dire?
Attendiamo le immagini delle telecamere...https://www.youtube.com/watch?v=WzeeWN2tAJE&feature=youtu.be

Commenta

Commenti

vogliamo parlare dei cani che cagano dappertutto mentre i proprietari fanno finta di niente??

ma perche`si devono mettere cucine da campo in mezzo alla strada e perdipiu in centro storico, Filipponi minimizza e dovrebbe essere incalzato sulla strategia zozzona per riempire il centro, librerie chiuse e olio per strada .Detto tutto.Teramo fa schifo.

che città di merda, ma andassero tutti a cagare con questi "eventi" che sanno di aria fritta...anzi di olio fritto.

Assessore Filipponi dimettiti. Teramo vuole un assessore capace, che promuova eventi culturali non sempre eventi mangerecci che oltretutto danneggiano i ristoratori locali e creano solo sporcizia.

mi viene da fare una battuta sulle "coppie" ma è come sparare sulla Croce Rossa"

Senza cadere nella volgarità, mi permetto di dire: tutte queste manifestazioni e feste di piazza sanno tanto di villaggio sperduto. Ma se proprio bisogna farle, allora è necessario un servizio d'ordine d'eccellenza. La prima volta passi, ma l'esperienza non ha insegnato che se non si controlla certi episodi sono destinati a ripetersi?