Salta al contenuto principale
|

Basta con l'omertà. Chi sa denunci. Banda bullizza giovani teramani...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

PIcchiati, spinti, derisi.
La scoperta è di un genitore teramano che a mozzichi e bocconi sta cercando di scoprire la verità.
I ragazzi tra di loro si coprono, hanno paura, non parlano.
Molti ammettono, dopo tante scuse di cadute per le scale o di aver urtato una porta, gli atti violenti che accadono sempre quando sono soli e vengono affrontati da questa banda di adolescenti e ragazzi più grandi, intorno ai 20 anni, in maniera vigliacca, pavida  e improvvisa.
Arriverebbero da un comune alla porta del Parco, ogni pomeriggio.
Abiti uguali, stesso atteggiamento strafottente, in giro per le vie di Teramo a provocare e far danni.
Noi siamo disposti ad aiutarvi anche in maniera anonima.
Scrivete a falconigiancarlo@gmail.com o whatsappatemi al 3405304066.
Basta con l'omertà.
Il silenzio è complice dei delinquenti.
Si cresce denunciando e aiutando chi è stato vittima di violenza.
Vi aspetto. 
 

Commenta

Commenti

Salve, Si può sapere il nome del Comune di provenienza di questi ragazzi ? N.b. alcuni ( forse un'altra gruppo) vengono dalla periferia di Teramo ( credo zona Colleatterrato) e vanno in giro con uno 2 Cani (tipo Pitbull e o similari).Questi sono anni che si atteggiano a fare i bulletti ( ops . Scusate) i super cretini del c..zo.... Ma nessuno parla, compresi i genitori di alcuni di loro che sono ancora più stronzi dei figli. Vi riferisco quanto sopra in quanto ci abito in quella zona, n.b. presi uno o anche due alla volta sti cretinetti:SONO DELLE PECORE O MEGLIO DEI VIGLIACCHETTI DA 4 SOLDI. (TUTTO QUANTO SCRITTO PER MIA ESPERIENZA DIRETTA).SALUTI.

È fenomeno odioso ed in grande espansione che richiederebbe una approfondita analisi del disagio che la nostra società sta vivendo anche e soprattutto nelle aree interne ove servizi ed investimenti nel sociale ormai risultano ridotti al lumicino producendo un sempre maggior disagio proprio in quella parte della società più vulnerabile come giovanissimi ed anziani.
Un sentito ringraziamento alla redazione "I Due Punti" per la sensibilità in più occasioni dimostrata nel dare spazio alla grave problematica.

Polizia in borghese no è ?

Vengono da Montorio... Quasi tutti stranieri(albanesi). Viaggiano tutti i giorni con i bus della TUA creando scompiglio anche a bordo degli stessi... Solo che, a quanto pare, sembra che nessuno possa fare nulla...

Io spero soltanto che non accada nulla ai miei figli perché mi farò giustizia da solo piccoli o grandi che siano. Mi gioco volentieri la libertà,ma loro non avranno più coraggio di specchiarsi.

Anch'io dovesse succedere qualcosa a mio figlio non aspetto la legge, che non c'è in questi casi.
Comunque se sappiamo che vengono tutti i pomeriggi da Montorio... Aspettiamoli alla fermata di Teramo, tutti insieme 😎

Vanni presi e vanno puniti in maniera esemplare così da far passare la voglia agli altri di emularli