Salta al contenuto principale
|

L'Asl di Teramo interviene sul Ravasco. Struttura blindata e diverse denunce...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Quale sarà il futuro del Ravasco di Teramo?
Sarà l'argomento di un tavolo urbanistico tra l'azienda sanitaria e il nuovo sindaco di Teramo, nel frattempo, il pronto intervento della dirigenza asl, dopo il servizio di Vera Tv, ha dimostrato l'importanza della sicurezza compartecipata tra i residenti e le Istituzioni.
https://www.youtube.com/watch?v=O4uYhIkzSBs&feature=youtu.be


 

Commenta

Commenti

Ma vorrei chiedere al Dott.Di Giosia,che fra l'altro è' un simpaticissimo Montoriese,non sarebbe più' semplice tamponare in muratura le finestre e porte a piano terra del collegio Ravasco ,anziché far finta di chiuderle è parzialmente con dei pannelli che si utilizzano per armare muri in cemento iarmato?e Non solo,ma fissati in modo che al primo soffio forte di vento,verrebbero giù'?Ma delle telecamere non possono essere utilizzate?
Ho la sensazione che per pararvi il c......o e dare la sensazione di aver recepito il problema,siano state adottate tali precarie e quasi inutili soluzioni.
Dott.Di Giosia mi scusi e mi perdoni per aver espresso questo mio commento.
Grazie
Carlo

vendete o ristrutturate...

Nessuna In sicurezza....non buttate sldi INUTILI PIANIFICATELA ED AGITEEEEEEEEEEEE