Salta al contenuto principale

Teramo: I soliti vandali e la solita assenza di telecamere

di Giancarlo Falconi
1 minuto

I soliti vandali a Teramo.
Il solito Natale teramano con chi denuncia l'ennesimo atto vandalico.
Nulla di grave ma l'atto è deplorevole, stupido,annoiato e sicuramente in preda al parva coles, la sindrome del piccolo pene. 
Senza contare i cani padronali che amano inondare di pipì le sagome di legno. 
Le telecamere?
Si odono in arrivo le solite promesse, basta leggere i prossimi comunicati.
State tranquilli. 

Commenta

Commenti

Ricominciamo come sempre!!! Basta!! Siete pesanti... andate a lavorare

In questa città di merda ci sono troppi stronzi. ..e nessuno fa nulla.

Sono comunque ragazzini (Viziati dai Genitori ) che vanno a farsi i trinketti in qualche Bar(accio) del centro) che tutti conoscono ma nessuno fa chiudere, cosi come gli stronzetti che vanno a Piazza Dea Sole
Basterebbero i classici dipendenti comuna cioe Vigili Ma in borghese tutto qui...

Basterebbe un metronotte che gira in bicicletta per scoraggiare questi piccoli codardi delinquenti. Senza tanta tecnologia.

Intervento ad adiuvandum di quanto detto da Tex: parliamo degli ineffabili padroni di cani che ,con piacere ed orgoglio , portano i loro compagni a defecare lungo i Corsi.

con le telecamere non cambia niente...

Amen un metronotte che va da solo e se ne trova 10. Che fa? Tu che faresti?

Anziché fare una reunion tutti lo stesso giorno, alla stessa ora e allo stesso posto.... sarebbe meglio fare una reunion a scaglioni. Oppure..... dopo la reunion dividersi a scaglioni.
Per riavere Teramo di una volta bisogna fare così!

Che assurdità