Salta al contenuto principale

I sindacati dal Prefetto. Pronto lo stato di agitazione contro il comune di Teramo...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Il comune di Teramo dovrà pagare secondo norme di legge la produttività ai dipendenti comunali.
Le progressioni economiche?
Nel frattempo la Uil Fpl nella persona del segretario provinciale, Tonino Di Giammartino ricorda all'. Ass. al Personale, ( Comunista) Andrea Core, l'importanza dell'ascolto verso i dipendenti e i sindacati. 
Nel secondo frattempo i sindacati rimangono in attesa della convocazione di Sua Eccellenza il Prefetto di Teramo,  Angelo De Prisco, per confermare lo stato di agitazione.
Fate Vobis...https://www.youtube.com/watch?v=zI4blHjJDOI
 

Commenta

Commenti

ROLEX E MARTELLO

Invece di ringraziare protestano, prima o poi pagheranno, non muore nessuno per 20 euro al mese non ancora pagati. . .

devono pagare la produttività o l'improduttività?

L'obiettivo da porre al dirigente di turno dovrebbe, prima di tutto, essere quello di efficientare il servizio al cittadino! Avete mai avuto la sfortuna di aver bisogno di un documento all'anagrafe?!?
Come direbbe De Filippo: "si lavorava bene prima... Poi sono arrivati i sindacati!"