Salta al contenuto principale

La Regione Abruzzo sarà arancione come anticipato ieri in Acropolis di Vera Tv

di Giancarlo Falconi
1 minuto

La Regione Abruzzo sarà arancione come anticipato ieri in Acropolis Vera Tv dal virologo Paolo Fazii.


La conferma è del Presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio


"Il ministro Speranza mi ha appena comunicato che la Regione Abruzzo sarà arancione, come gran parte del territorio nazionale. Nonostante la Cabina di regia abbia registrato impatto basso, probabilità moderata, nessuna allerta, livello di rischio complessivo moderato, purtroppo l'indice RT a 1,12 (praticamente allineato alla media nazionale) porta l'Abruzzo in arancione a partire da domenica. Purtroppo la nuova soglia più restrittiva recentemente approvata dal Governo produce questo risultato. Torneranno quindi a chiudere bar e ristoranti, che potranno tornare a fare solo asporto. I bar con la nuova ulteriore limitazione fino alle ore 18. Per le scuole nessun cambiamento: continueranno a fare la didattica a distanza al 50% come avviene già da lunedì. Rinnovo con ancora maggior vigore la richiesta al Governo di fare presto con gli indennizzi, altrimenti queste nuove restrizioni rischiano di trasformarsi in una mazzata mortale per interi settori. Stesso discorso per la filiera del turismo invernale, colpito dallo spostamento al 15 febbraio della riapertura, cosa che per molti impianti vuol dire di fatto aver perso l'intera stagione o quasi". Lo ha dichiarato il Presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio.

Commenta

Commenti

Tanto vale arrendersi, non farci più campare fino a Giugno con gli arresti domiciliari, a Teramo fra poco chiude tutto per fallimento. Non se ne puo più con queste incertezze.

E si torna arancioni dopo appena una settimana...poveri noi!

Io credo però che prima di commentare bisognerebbe farsi una passeggiata in giro. Ieri alle ore 17.00 per il corso c'erano tante di quelle situazioni che definire imbarazzanti è il minimo che si possa fare. Ragazzi senza mascherina che consumavano alcolici all'esterno dei locali, altri che bevevano passeggiando per piazza martiri... bottiglioni di bollicine stappati come se ci fosse bisogno di festeggiare chissà cosa.
Oh! Ma questi ignorantoni accendono la TV solo per guardare le partite di calcio, il GF o Amici?
Questi ignorantoni non conoscono nessuno che stia soffrendo o abbia sofferto per il covid? Non c'è nessuno che abbia perso qualche caro? Non conoscono nessuno che sta perdendo il proprio lavoro perché è in atto una crisi economica senza fine?
Arancione?????? Ma io li rinchiuderei per un anno intero!

Mi pare evidente che Galli abbia ragione. Il sistema a colori non funziona. Non funziona dove viene applicato in maniera corretta, ma non funziona nemmeno dove viene applicato in maniera più rigida.
Siamo l'unica regione Italiana che è rimasta rossa praticamente sempre, un po' per merito nostro un po' grazie a dpcm che hanno "cambiato" il colore.
Risultato? Nessuno.

Vogliamo dare la colpa anche adesso a quel 1% di stronzi, comunque endemico? Va bene, continuano pure, ma nemmeno se avessero fatto il capodanno in piazza avrebbero imputtanato tutto in una settimana.

Però ehi, torniamo tranquillamente a scuola, che sicuramente la cosa non influirà.