Salta al contenuto principale
|

Video. Emergenza Sanitaria nella Teramo dei piccioni...

di Giancarlo Falconi
2 minuti

Era il 2017.
Scrivevamo " 

Ecco l'appello che gira da giorni sui social a firma di Tommaso Tentarelli.
"Questo spettacolo si trova in Via De Benedictis, a Teramo. Praticamente di fronte, a qualche metro di distanza, ci vivono famiglie con bambini. Si è provato di tutto, ma sia ASL che i proprietari dell'appartamento, se ne fregano altamente. Vediamo se FB riesce a smuovere l'interesse di qualcuno".
Vi dobbiamo ricordare le malattie che portano le defecazioni dei piccioni che quando si seccano diventano volatili?https://iduepunti.it/1_marzo_2017/video-emergenza-sanitaria-nella-teramo-schifosa
Leggete" Il piccione è portatore di circa 60 malattie, alcune delle quali mortali, contagiose per l'uomo e per gli animali domestici, i cui agenti patogeni vengono trovati nei loro escrementi. 

Citiamo solo alcune tra le più comuni e pericolose: Salmonellosi, Criptococcosi, Istoplasmosi, Ornitosi, Aspergillosi, Candidosi, Clamidosi, Coccidiosi, Encefalite, Tubercolosi, ecc. 
Gli agenti patogeni di queste malattie vengono trovati negli escrementi dei piccioni. Non è necessario il contatto diretto: il vento, gli aspiratori, i ventilatori possono trasportare la polvere infetta delle deiezioni secche negli appartamenti, nei ristoranti, negli uffici, negli ospedali, nelle scuole, ecc., contaminando gli alimenti, gli utensili da cucina, la biancheria, ed innescando i processi infettivi.

Associata alle colonie di volatili, c'è sempre la presenza dei loro ectoparassiti, in particolare pulci, cimici, zecche (zecca molle del piccione - argas reflexus -) ed acari, che spesso causano forti infestazioni all'interno di edifici ove sono posti i nidi, soprattutto all'interno dei sottotetti. Solai lordati dai loro escrementi, guano e carcasse contaminano pericolosamente l'ambiente.
Questa è una fonte di seri problemi igienico-sanitari, essendo questi insetti a loro volta vettori di gravi malattie infettive ed anche potenziali parassiti dell'uomo".


Sindaco Brucchi, siamo sicuri che entro oggi, con una visita della polizia municipale, saprà risolvere la situazione.
Una bella Ordinanza?
L'asl di Teramo?
Fate Vobis...


Settembre 2018.
Sostituite il sindaco Brucchi con D'Alberto.
Il resto è uguale. https://www.youtube.com/watch?v=TzVhnHnKWuY&feature=youtu.be

Commenta