Salta al contenuto principale
|

Ricostruzione: Il silenzio dell'Ance e degli ordini professionali. Fracassa torna a denunciare con i numeri e la mancata trasparenza...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Promemoria per chi ignora.

L'Ufficio Speciale per la Ricostruzione non è la sede dei servizi segreti.
Il sito dovrebbe garantire la massima trasparenza e permettere di seguire passo dopo passo la propria pratica.
Il sito dell'Usr Abruzzo ci racconta di una 20ina di pratiche contro oltre mille dell'Usr delle Marche.
C'è chi ha il coraggio di raccontare che i risultati in questi due anni immobili, fermi, inerti sono di completa responsabilità degli errori degli ordini professionali nel compilare i documenti e di lungaggini burocratiche?
Vorrà dire che nelle Marche, in Umbria o nel Lazio, vige un altro apparato amministrativo statale?
Perchè gli ordini professionali non protestano?
Perchè l'Ance Abruzzo non protesta?
Perchè l'Ance provinciale non protesta?
Il Presidente della Commissione Garanzia del comune di Teramo, Franco Fracassa torna a segnalare tutte le incongruenze e sarà a Roma nei prossimi giorni per un colloquio tra il Commissario Straordinario, l'Anac e poi a L'Aquila dal Presidente Lolli.
Servirà?
Qui a Teramo si continua con omertà a rimanere sul passo di una lenta, indietreggiante ricostruzione.  La distruzione del tessuto economico, morale e sociale della Città Capoluogo. 
A chi interessa?https://www.youtube.com/watch?v=CXt5EH0jfKk

 

Commenta

Commenti

Per l ennesima volta ricordo a chi continua a sostenere che le marche sono avanti a noi che la stessa regione marche ma anche l umbria e altre regioni hanno .molta dimistichezza con eventi sismici data la loro storia passata quindi sanno come gestire le pratiche e le stesse imprese sanno operare sul terrritorio. Qui da noi fino a pochi anni fa non sapevamo neanche cos era un utr altra considerazione siamo in campagna elettorale tra poco per l elezione alla regione e in questo momento mi sembra che secondo la legge il vice presidente ha potere limitati quindi per avere qualche risultato in termini di efficacia bisognerà asoettate la nuova giunta quindi capire quando si voterà e poi attendere e secondo me passerà ancora del tempo .
I

Altra considerazionr a finevanno finirà salvo proroghe lo stato di emergenza e poi? Il cas sarà ancora erogato? Ci vorranno se tutto andra bene almeno tre anni ancora di cas visto che i tempi della ricostruzioe sono fermi