Salta al contenuto principale
|

Video: Guardate le condizioni del Ravasco di Teramo

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Segnalazioni. Soliti danni. Soliti vandalismi e il silenzio mortificante delle Istituzioni. Chi ha dormito finora nel centrale Ravasco di Teramo? I soliti fantasmi o gli invisibili tra tossicodipendenti o persone meno fortunate senza fissa dimora?
Chi avrebbe dovuto controllare?
Le nostre telecamere hanno deciso di entrare nello Storico Collegio Femminile ed ex Casa di Cura...ecco cosa abbiamo trovato https://www.youtube.com/watch?v=HhUpuvYG4i8&feature=youtu.be
 

Commenta

Commenti

Ricordo le Suore che gestivano il collegio femminile del .Ravasco , passeggiare negli anni 60/70 insieme alle splendide ragazze,ospiti del collegio, davanti alla mia abitazione a fianco del castello della Monica in viale Cavour.
Passeggiata che quotidianemente intorno alle 15/15,30 ,queste ragazze facevano prima dello studio pomeridiano.Che bei tempi.......tutto funzionava,il loro giardino curatissimo,la struttura funzionale e sempre stata socialmente
Utile.OGGI,VEDERLA COSI' RIDOTTA,fa veramejte male......

L'ennesima cronaca di degrado, l'ennesima struttura abbandonata ed esseri umani abbandonati a loro stessi.
Quella struttura potrebbe accogliere molti eventi culturali, potrebbe essere un luogo di ripartenza per questa città ormai in totale sfascio.
Di decadente qui c'è tutto, purtroppo non nel senso più romantico del termine.

Una bella Madonnina in pietra, un tempo illuminata con un’aureola di luci, posta lì nel 1958, in occasione del centenario delle apparizioni mariane di Lourdes, ancora sembra voler proteggere queste mura. Mura che esprimono tutta la loro sofferenza per la situazione in cui versa l’intero edificio.

La cinta muraria che circonda il giardino, dove per decenni hanno passeggiato gli ammalati, i bambini, le suore del Bambin Gesù e le loro studentesse, e che ora è totalmente nascosto alla cittadinanza, è peraltro cedevole in più punti e, se non consolidata, rischia di collassare.

Sulle scale, sui vialetti, nel giardino e nelle pertinenze della struttura rifiuti e suppellettili varie hanno preso il posto di quelle che per oltre un secolo furono le voci, gli sguardi e le vite dei pazienti, dei bambini accuditi e delle collegiali che vi abitarono.

A chi dobbiamo rivolgerci per un RIPULISTI come si deve e tenerlo sotto stretto controllo perchè queste cose non si ripetano in una cittadina piccola come Teramo?
La ASL...? Bene,istituzioni tutte rompino gl'indugi e sotto a chi tocca!!! Dulcis in fundo rendiamolo abitativo magari per uno scopo sociale educativo,per chi ne avesse bisogno in termini non sò ..di eventi ? Comunque trarre un bene da questo scempio è la cosa più URGENTE da fare.Grazie!

Scusa ma non è l unico.posto squallido dell' Asl di teramo vogliamo.parlare dell' ospedaletto di porta romana ? Del dispensato abbandonato di viale trucioli? Dello scempio ed emblema dell' abbandono ospedale psichiatrico.? Andiamo.fuori comune vediamo anche giulianova quanti immobili ha l Asl abbandonati? Che cosa vogliamo fare? Tenerselo così come rudere di valore pari a zero? Venderli ? Fare una collezione di pietre quando crolleranno del tutto? Spendere soldi per tenerli i n piedi con minime condizioni di sicurezza?

pensare che mancano gli asili nido che sono sempre pieni ,quando cerchi di iscrivere un figlio,un nipote.............e ci sono privati laureati e specializzati "educatori professionali"che vorrebbero "allestire" "creare" un asilo specifico per bambini diversamente abili e parlo in particolare di bambini autistici.........ma a chi gliene impippa??
Il sociale?? cosa è?? ah beh se non e' "commestibile" ciao;ti saluto popolo!!
Alcune professioniste hanno provato a farsi sentire ai "politici";anche proponedno un investimento privato per far si che un centro specializzato potesse "nascere"........macchè!!!
pensare che "il politico" lo votiamo per il bene comune e l'erogazione di servizi al cittadino ,e' come pensare di vincere una lorreia!!
la vera lotteria la vincono "loro",quando li votiamo e li CAMPIAMO a nostre spese.
Il sociale??? cosa è?? SI MANGIA:NO?? beh allora ciao ti saluto !!

Tutti commenti scaturiti dal CUORE!Fantastico..

Buttiamo lo sguardo x un attimo al RAVASCO di Pescara.... succedono espedienti simili o uguali a quelli descritti meravigliosamente dai Sigg che mi hanno preceduto....
Perché a Pescara si e a Teramo no?

carenza di case per vivere e immobili abbandonati, lu male veda`!

dal cuore??? non mi sembra "nobile"........

Paola,con tutto il CUORE desideriamo che questo scempio non si verifichi più!
Ti è chiaro?
Nobile (Tra virg..?) Perchè? ..