Salta al contenuto principale

Villa MOsca. Ennesimo blackout a Teramo...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

La famosa illuminazione pubblica senza memoria di luce.
Villa Mosca bassa a Teramo.
La zona prima dell'Ospedale Mazzini passando dallo stradone.  La strada che porta a Castrogno, Viola e si ricongiunge con l'Università. Entrata secondaria dove transitano anche le auto mediche del 118. Il sesto blackout nelle ultime tre settimane. Sei notti al buio su 21.
Una media molto alta di cui ringraziano i ladri di appartamento, i sinistri stradali e l'insicurezza.
A chi e con chi protestare? https://www.youtube.com/watch?v=q24w86BZOuo

Commenta

Commenti

BLACKOUT, UN FORMIDABILE ASSIST!
Per gli insalutati ospiti del Castrogno Colleg!
Per qualcuno di Loro la inquietudine della fuga e l'intolleranza dello spazio chiuso,
l'OSCURITÀ potrebbe rappresentare la buona occasione per imboccare il corridoio giusto per un precipitoso abbandono.
Ma forse mi sbaglio.... di GROSSO.
E io tra di voi
Aznavour

mancanza di luce a parte, ma l'asfalto di via Flaiani ancora sta cosi? Macchine buttate a lato della strada senza marciapiedi e segnaletica, buche a iosa...Teramo fa veramente schifo!