Salta al contenuto principale
|

La Ricostruzione Abruzzese è ferma ma la Regione premia il Direttore...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

UN dato di fatto.
La Ricostruzione del cratere sismico Abruzzese è ferma al palo.
Due anni per cercare di organizzare un ufficio che carte alla mano, trasparenza negli occhi, è una pec mai aperta, un cantiere mai attivato e quel cas che è diventato un casino per i conti nazionali.
Eppure, la Regione Abruzzo, rossa di imbarazzo ha premiato il direttore dell'Usr, Marcello D'Alberto per aver raggiunto gli obiettivi per l'anno 2017.
Oltre 13 mila euro.
Guardate....https://www.youtube.com/watch?v=q_eUfUXM7No&feature=youtu.be

e poi ancora il parere del sindaco D'Alberto https://www.youtube.com/watch?v=Gw1tij5jcCg&feature=youtu.be

Commenta

Commenti

Vergogna…una nuova presa in giro per tutta la regione
Non ce la potremo fare…il baratro è già qui

È giusto,in Abruzzo bisogna dare premi se non fai niente ...almeno non fai altri danni.

Complimenti vivissimi! Forse il premio è stato dato per aver provveduto a far avere agli ufficio il collegamento in rete? Ricordo che a febbraio non ne avevano, non sono riusciti a collegarsi per ritrovare un nostro ricorso.

Mi sembra giusto che a qualcuno arrivino soldi mentre mia madre non percepisce autonoma sistemazione mam non può rientrare a casa.

Forse dovremmo inviatere le IENE o Striscia la notizia per dare risonanza nazionale. Che ne dice?