Salta al contenuto principale
|

Defunti: Il 2 Novembre a Teramo sarà celebrato l'ultimo consiglio comunale del sindaco Brucchi

1 minuto

Nicole è in maggioranza.
In contemporanea con tre consiglieri comunali che la portavano a spasso lungo corso San Giorgio per fare pipì, è arrivato il messaggio dell'ex gattiano, Vinicio Ciarroni.
Il 2 Novembre il sindaco Brucchi chiederà il voto al Bilancio, il peggiore bilancio possibile, poi nel giorno del Commemoratio Omnium Fidelium Defunctorum, senza rispetto per la festa dei defunti, chiederà la fiducia per il suo secondo mandato.
Sarà in quel momento che tra la folla di poltronisti, un senza colla, personaggio non nuovo della politica  teramana, che si affaccia di solito a fine mandato, quando bisogna mostrare le qualità per le prossime elezioni, chiederà al sindaco Brucchi, visto la situazione nazionale contingente, visto la nuova futura legge elettorale, di poter dare la parola agli elettori.
Il sindaco si commuoverà e rassegnerà le dimissioni.
In quel momento tutti i cani verranno liberati in un'incontinente enuresi collettiva e la pavimentazione del nuovo Corso San Giorgio, acquisirà il giusto colore simil oro.

 

Commenta