Salta al contenuto principale

Ecco i numeri della Ricostruzione a Teramo. Si paga il Cas in ritardo e gli sfollati quando ritorneranno a casa?

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Per noi la Ricostruzione ci sarà quando le impalcature diventeranno parte del paesaggio urbano; quando le Gru stanziali di acciaio faranno da passamaneria all'alba e ai tramonti; quando l'ultimo degli amici sfollati si chiuderà la porta e il dolore alle spalle.
Il sindaco D'Alberto dovrà rispondere dei ritardi della Cittadella della Ricostruzione e di non essere riuscito a creare una squadra di nuovi tecnici per aiutare i suoi uffici.
Aveva tutti gli strumenti ma non li ha saputi usare.
I dati?
Quelli veri da Carta Canta?
Sito Usr...

Agosto.
 

Teramo 4 decreti licenziati , Montereale 6 , Montorio 7 , Campli 2-
Fate un raffronto tra Teramo Capoluogo, i suoi abitanti, gli oltre 800 danni lievi e questi piccoli comuni.
Un vero e proprio scandalo.
Nel conteggio per aiutare il sindaco D'Alberto sono stati inseriti anche i primi sei giorni di Settembre.
Aveva ragione il consigliere comunale Franco Fracassa che scopriamo di saper far di conto con l'abaco e al Commissario Straordinario Giovanni Legnini chiediamo di commissariare Teramo con il direttore Vincenzo Rivera.
La Ricostruzione inizia dagli uomini. 
 

Commenta

Commenti

Mi domando per il cas perché date tutti questi soldi alle persone fuori casa sui 300 euro a persona con tutti i soldi che stanno spendendo avrebbero rifatto dei grattacieli Buffoni.

Aveva ragione chi ?
Ma fateci il piacere.

questi sfollati hanno rotto col ritardo, qualcuno è stato sfrattato??