Salta al contenuto principale
|

Elvezio Zunica è il prossimo presidente della casa di riposo De Benedictis...

di Giancarlo Falconi
2 minuti

Era l'inizio del 2018.
Elvezio Zunica, in quota Pepe, si candidava contro Gabriele Minosse, in quota Ginoble,  Mariani, Gatti, ( scherziamo)  per il titolo di segretario provinciale del partito democratico.

Il buon Zunica si presentava con un comunicato stampa
 

"Ho 33 anni, un lavoro dirigenziale in una azienda privata ed una bellissima famiglia. Ho avuto da sempre la passione per la politica e per il sociale, per l’unione e per la solidarietà, pilastri del nostro caro Partito Democratico! Ed ora, che il nostro partito sta attraversando un momento non semplice da gestire, in particolare il PD teramano, abbiamo il dovere di “rimboccarci le maniche” per abbattere personalismi, scontri e diatribe e riportare al centro il dialogo, l’ascolto e la condivisione tra i membri della nostra comunità politica.Occorre l’impegno di tutti per riuscire a restituire alla nostra cara cittadinanza la fiducia e l’alleanza che si è persa negli ultimi anni. Solo così possiamo migliorare la qualità della nostra vita, del nostro partito e quella dell’intera comunità provinciale".

E ancora...

"E’ ora di selezionare una classe dirigente formata che attraverso la partecipazione e il lavoro nel partito possa essere poi una encomiabile protagonista alla guida dei comuni e dei vari livelli istituzionali. Per troppo tempo abbiamo promosso improvvisazione e incompetenze e a risentirne sono stati i nostri territori, ormai ultimi rispetto al resto dell’Abruzzo. Il Partito va organizzato intorno agli interessi generali e non sulle esigenze di qualcuno, con l’onere di costruire politiche per il territorio favorendo la partecipazione attraverso i circoli e sui temi, a cominciare dall’emergenza del lavoro, alla sanità sino alla ricostruzione post sisma e ad una innovativa strategia sull’economia turistica". 

Esatto.
Interessi generali e non personali.

Infatti ora potrà mettere a disposizione tutta la sua preparazione nella gestione del cda dell'Asp1 con sede legale nella casa di riposo De Benedictis.
Appunto.
Buon lavoro al dott. Elvezio Zunica in quota Pepe, D'Ignazio e l'avallo del sen. D'Alfonso. 

Commenta