Salta al contenuto principale
|

L'Abruzzo e la solidarietà. La Croce Bianca a Livorno...

1 minuto

Che cosa lascia nel cuore degli abruzzesi aver vissuto un anno terribile?
I terremoti, la mancanza di energia elettrica, il grande freddo, la nevicata storica, le frane, gli alluvioni, la siccità, il caldo e gli incendi?
L'assistenza e il senso della solidarietà.
La crasi del presidente della Croce Bianca della Provincia di Teramo, Stefano Di Stefano " Il nostro territorio ha ricevuto un notevole aiuto da volontari di altre regione durante le recenti avversità ed il minimo che si possa fare è rendersi disponibili quando altri hanno bisogno"...
Una squadra della Croce Bianca Teramo è partita per dare il proprio supporto alle operazioni di superamento dell'emergenza maltempo a Livorno.
I volontari sul posto stanno facendo operazioni di ripristino viabilità e pulizia strade. Tra loro, un volontario è assegnato alla gestione della segreteria ed al coordinamento interventi.
La squadra, su attivazione di ANPAS (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze), è partita ieri notte con un mezzo fuoristrada ed attrezzature per calamità idrogeologiche. Rimarrà operativa 48/72 ore a seconda dell'evolversi degli interventi di ripristino. Sono coordinati in loco da Valerio Falciatano, responsabile di Protezione Civile della Croce Bianca. 
Si può essere orgogliosi?
Si. 

Commenta

Commenti

|

Tanto io ci riprovo!
Quando la facciamo finita con tutte queste croci, misericordie e chi ne ha più ne metta?