Salta al contenuto principale
|

L'Abruzzo e la solidarietà. La Croce Bianca a Livorno...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Che cosa lascia nel cuore degli abruzzesi aver vissuto un anno terribile?
I terremoti, la mancanza di energia elettrica, il grande freddo, la nevicata storica, le frane, gli alluvioni, la siccità, il caldo e gli incendi?
L'assistenza e il senso della solidarietà.
La crasi del presidente della Croce Bianca della Provincia di Teramo, Stefano Di Stefano " Il nostro territorio ha ricevuto un notevole aiuto da volontari di altre regione durante le recenti avversità ed il minimo che si possa fare è rendersi disponibili quando altri hanno bisogno"...
Una squadra della Croce Bianca Teramo è partita per dare il proprio supporto alle operazioni di superamento dell'emergenza maltempo a Livorno.
I volontari sul posto stanno facendo operazioni di ripristino viabilità e pulizia strade. Tra loro, un volontario è assegnato alla gestione della segreteria ed al coordinamento interventi.
La squadra, su attivazione di ANPAS (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze), è partita ieri notte con un mezzo fuoristrada ed attrezzature per calamità idrogeologiche. Rimarrà operativa 48/72 ore a seconda dell'evolversi degli interventi di ripristino. Sono coordinati in loco da Valerio Falciatano, responsabile di Protezione Civile della Croce Bianca. 
Si può essere orgogliosi?
Si. 

Commenta

Commenti

Tanto io ci riprovo!
Quando la facciamo finita con tutte queste croci, misericordie e chi ne ha più ne metta?