Salta al contenuto principale

La nostra Gaia Sabbatini da Draghi con il resto dei Campioni....

di Giancarlo Falconi
1 minuto

I calciatori?
In secondo piano.
Berrettini?
A rete.

Il nostro è solo orgoglio mischiato ai ricordi.
Quando l'orgoglio di un territorio diventa nazionale poi europeo e olimpico si capisce l'importanza dell'ascensore sociale come è stato chiamato dal Presidente Draghi.
L'esempio che guida le generazioni.
Gaia sorrideva; Sabbatini è pronta per le Olimpiadi e noi con lei.
Il cielo? Lei, sa. 

Commenta

Commenti

Le reti nazionali hanno parlato e dato solo risalto a calcio e tennis.
Se io fossi a capo della FIDAL mi farei sentire in modo ufficiale.
Tra l'altro nella notizia si poteva giocare con le parole: agli Europei o segniamo o corriamo siamo sempre vincenti!

Gaia vicino a Chiesa,figlio di Enrico Chiesa che iniziò la carriera calcistica a Teramo

Caro Giancarlo,
si il cielo e la bravissima Gaia,ti leggerà nel pensiero....