Salta al contenuto principale

La verità sulla scadenza dei vaccini per la fascia di età tra 0 e sei anni...

2 minuti

Scadenza vaccini 10 marzo per la fascia di età 0-6 anni 
Diversi associati ci hanno comunicato sia di aver ricevuto avvisi nello zaino, telefonate, avvisi agli ingressi delle scuole e che sono stati invitati a firmare circolari o addirittura comunicazioni delle ASL, tutte procedure che NON rientrano tra le indicazioni della circolare MIUR 467 del 27.2.18 con cui sono state chiarite le modalità di applicazione della Legge 119/2017. 
A tutti i genitori dei bambini della fascia 0-6 anni, non lasciatevi prendere dal panico da avvisi, telefonate, comunicazioni verbali di bidelli ed insegnanti, i dirigenti devono attenersi a quanto specificato al punto 1.1. della suddetta circolare:

"Nelle ipotesi di mancata presentazione della idonea documentazione nei termini sopra indicati, il diniego di accesso ai servizi sarà reso noto ai genitori/tutori/affidatari del minore mediante comunicazione formale del dirigente scolastico ovvero del responsabile del servizio educativo, adeguatamente motivata."

I dirigenti scolastici - e solo il dirigenti scolastici - potranno formalizzare ai genitori il provvedimento di esclusione motivato o con raccomandata o con notifica a mano, nel rispetto delle normative sulla privacy.

Per chi volesse informazioni corrette domani sera 13 marzo 2018 alle ore 21:00 è in programma un incontro a pochi km. dall'Abruzzo, presso la sala Consiliare del Comune di

SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP) Viale de Gasperi, 124

Martedì 13 marzo 2018 alle ore 21:00
https://www.facebook.com/events/219268182150041/?ti=cl
Auret Italia:

- sito internet: https://www.auretitalia.ovirg/presentazione/

- Facebook:    
https://www.facebook.com/AURET-Autismo-Ricerca-e-Terapie-1686952251548554/
https://www.facebook.com/groups/273779856034566/
L'intervento dell'avvocato Roberto Mastalia, esperto in malpractice medica, Presidente AURET, al convegno tenutosi ieri 11 marzo a Verona
L'AUTODETERMINAZIONE DEL CITTADINO
diritti, doveri e principio di precauzione. Fondamenti giuridici, etici e medico-scientifici. Appello ai Sindaci per una richiesta di ordinanza nel rispetto dell'articolo 32 della costituzione e dei patti e convenzioni internazionali https://youtu.be/iFk_fjgedW0?t=12952

Piccioni Sandra

Direttivo AURET

Referente AURET Abruzzo e Molise

Commenta

Commenti

Giancarlo Falconi impiega il tuo tempo in cose più importanti che dare aria a simili tromboni, Teramo ne ha bisogno!

Ma davvero fai?
Mio cugggino è terrapiattano, pubblichi anche lui?

se i genitori leggessero il testo della Legge 119/2017 scoprirebbero che siamo oggetto di sperimentazione, non si può fare un appello per eguagliare i bambini agli animali e raccogliere le firme per vietare la sperimentazione su animali vivi?

1-ter. Sulla base della verifica dei dati epidemiologici, delle
eventuali reazioni avverse segnalate in attuazione delle vigenti
disposizioni di legge......... puo' disporre la cessazione
dell'obbligatorieta' per una o piu' delle vaccinazioni di cui al
comma l-bis.

Non sarebbe più opportuno scoprirle prima le reazioni avverse?

Falco`insisti con i no-vax cialtroni ignoranti? Ci sei quindi........ il diritto di infettare mia figlia da parte dei malcapitati figli di questi ignoranti ,io gli toglierei la patria potesta`per cominciare .Su questi temi vacilli paurasamente Falco`.Leggi bene la letteratura scientifica nel suo complesso, cioe`centinaia di studi (peer review)che smentiscono Petrella,Piccioni e gli altri asini volanti.Non puo`rientrare nel campo della liberta`di opinione chi propaga sconcezze pseudo-scientifiche.Approfittarsi della credulita` popolare e`crimine, ma le Autorita`dove sono?

la verita'? Quelle scientifiche ,che durano il tempo che qualcuno ne dimostri una nuova che smentisce la vecchia, si basano su numerosi studi incrociati e su campioni di persone numerosi ,inoltre soggetti a revisioni e verifiche nel tempo. La verita' degli anti vaccini si basa su dati parziali e palesemente errati, ma e'una materia di fede come i casi Stamina, DiBella avrebbero dovuto insegnare,invece da capo a 12

bufalotta fino a prova contraria è l'efficacia dei vaccini che deve essere ancora dimostrata....perchè non si fanno test post vaccinali per verificare se ha avuto effetto?

avete letto l relazione parlamentare di qualche giorno fà che mette nero su bianco la correlazione tra tumori e vaccinazioni per i militari? (è come un certificato)
perchè i pediatri non creano un database per segnalare le reazioni avverse? non siamo più nel'800, con l'informatizzazione sarebbe un attimo, eppure si procede ancora con cartapecora e ceralacca... quali epidemie sono corso, ci sono per Tetano ed Epatite B??? sai come si trasmettono? Perchè vaccianre un maschietto contro la rosolia? e perchè una femminuccia contro la parotirt?
e soprattutto perchè vaccinare un bimbo di epatite B a 3 mesi? (per i pedofili?)
per definizione un uomo sano ha tutte le carte in regola per superare qualsiasi malattia. si vede che allora siamo tutti difettosi di fabbrica?
com'è che la prima causa di morte tra 14 e 44 ann, dati istat, sono gli incidenti stradali e nessuno fa prevenzione?
com'è che la second causa di morte fino a 14 anni sono le leucemie e malattie genetiche? nessuno sa dare risposte? è solo sfiga? ...nessuno fa prevenzione.
Vorrei sapere come in questi giorni si sta muovendo la ASL di TARANTO....

riflessione: per accedere alla scuola pubblica bisogna essere vaccinati, però la scuola ti può crollare in testa in qualsiasi momento, soprattutto in bruzzo, visto che non rispetta la normativa vigente....c'è tanto di sentenza
( http://www.ansa.it/amp/sito/notizie/cronaca/2018/01/08/sequestro-per-sc… )

genitore siete obbligati a fare i genitori ed a cercare il meglio per i vostri figli... altrimenti pensateci prima se non siete in grado di fare sacrifici , studiare ed informarvi è un obbligo...
leggete, studiate, meditate...