Salta al contenuto principale

Teramo Mare. Incidente mortale. Perde la vita un ragazzo di 24 anni...

1 minuto

Questa sera poco dopo le 17:00, una squadra dei vigili del fuoco di Teramo è intervenuta sulla superstrada Teramo-mare”, variante alla SS80, per un incidente stradale. Nel sinistro avvenuto poco dopo l'uscita di Sant'Atto, sono rimasti coinvolti due Fiat Doblò appartenenti alla stessa ditta. I due mezzi, che stavano percorrendo la superstrada in direzione Teramo, si sono urtati per cause in corso di accertamento da parte della Polizia Stradale. Uno dei due Doblò, condotto da un dipendente della ditta 23enne, è finito nella scarpata ribaltandosi sul lato dell'autista. L'altro mezzo, con alla guida un altro dipendente della ditta 24enne, ha impattato violentemente contro il guardrail che si è infilato all'interno dell'abitacolo. I vigili del fuoco e i sanitari hanno soccorso il ragazzo alla guida del mezzo terminato nella scarpata che è stato trasportato all'ospedale di Teramo con un'ambulanza del 118. Non c'è stato invece niente da fare per l'altro ragazzo che i vigili del fuoco hanno estratto dal Doblò utilizzando le cesoie e divaricatori idraulici. I vigili del fuoco hanno lungamente operato per mettere in sicurezza i mezzi incidentati, in attesa di essere recuperati dai carri attrezzi. Per tutta la durata dell'intervento e i rilievi dell'incidente, la superstrada Teramo-mare in direzione Teramo è rimasta chiusa al traffico e si è formata una inevitabile fila di autoveicoli. Sul posto sono intervenuti anche diverse ambulanze e mezzi dell'ANAS.

Commenta

Commenti

Riposa in pace caro Matteo. Voglio immaginarti lassù abbracciato al tuo papà

Qualcuno apra un'inchiesta sulla tenuta della barriera che dovrebbe contenere un impatto di autobus e mezzi pesanti. Il Doblò non sarebbe dovuto precipitare e il secondo non si sarebbe infilzato.

Mi chiedo e da sempre dove sono le protezioni gialle in.plastica o similari ad inizio dei guardrail s.sulla Teramo.mare.
Vedere questi spuntoni metallici ad ogni uscita fa veramente paura.Questa utilissima arteria è al.disotto delle.norme di.sicurezza stradale,come si può autorizzare la realizzazione di.una strada senza la terza corsia di soccorso?

Perche due doblo della stessa ditta si sono toccati? C uno era in corsia di sorpasso? Si ipotizzano da anni sulla teramo nare gare di velocità tra mezzi ..nessuno vuoke fare allusioni ma resra da capire cone viaggiavano i mezzi e ka velocita di percorrenza

Che strano,non percorrevo la Teramo.mare da da,qualche giorno prima di Natale.
Questa mattina percorrendola.ho notato finalmente la presenza di protezioni volorate di giallo in prossimità degli spuntoni dei guardrail sulle varie rampe di.uscita e negli.ingressibdelke stazioni di servizio.
Sarà forse che dopo il disastro di qualche giirno fa le hanno posizionate?Bah comunque anche,se così fosse....certamente si migliorerebbe parzialmente la.nostra ,sicurezza stradalr.