Salta al contenuto principale
|

Giulianova: La Lega di Salvini non ha saputo vincere e non sa perdere...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Come insegnare ai bambini a perdere?
Leggiamo su Riza " Attribuire un valore positivo agli errori, alle cadute, alle sconfitte, non soltanto facendo capire fin da quando sono molto piccoli che mamma e papà amano a prescindere dai risultati, ma sottolineando che gli sbagli - di qualunque tipo - sono essenziali per migliorare ed evolvere in ogni ambito dell'esistenza".

Abbiamo letto comunicati di clamorosi scenari per la verifica del voto elettorale a Giulianova.
Una veloce lettura del dispositivo e poi il comunicato dell'Amministrazione Costantini.
Giudicate. 

"Pubblicata l’ordinanza del TAR sul ricorso presentato dal consigliere comunale Pietro Tribuiani. Il Tribunale Amministrativo Regionale per l’Abruzzo sospende ogni decisione, disponendo la verifica delle operazioni di alcune sezioni elettorali. Occorre, quindi, procedere a riscontrare la correttezza delle operazioni elettorali, in quanto alcuni verbali presentano delle irregolarità formali. In ogni caso non si procederà al riconteggio dei voti, se non di dodici schede dichiarate nulle. Non è quindi in discussione il risultato elettorale in sé".

Ricordando che la differenza tra Costantini e Tribuiani era di oltre 50 voti, i calcoli sono facili da fare, vero?
La Matematica rimane ancora una opinione marginale e poetica.
Borges nell'Elogio dell'Ombra la cita nella parte finale con la sua algebra.

"Posso infine scordare. Giugno al centro,
alla mia chiave, all’algebra,
al mio specchio.
Presto saprò chi sono..."


Il resto è la Lega di Salvini in salsa giuliese...

Commenta