Salta al contenuto principale
|

Nepezzano: Fratello e sorella muoiono a mezz'ora l'uno dall'altro...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Essere anziani non è una buona ragione per morire.
Essere fratello e sorella significa avere un legame che va lontano dalla vita e dalla morte.
Un'unione di sangue.
Non si muore ma si torna nel grembo dell'esistenza.
Non si muore ma ci si lascia cullare dalla leggerezza dell'anima.
Non si muore ma si vive di un ricordo acceso.
Emidio è spirato verso le 13 e 30, Gina dopo 30 minuti.
Insieme.
Erano fratelli. 
 

Commenta

Commenti

“perché forte come la morte è l’amore”.
Amore fraterno, amore di sangue, amore per sempre.
Sorellina mia luce a noi ci hanno divise invece e mi manchi tanto.

Questo è vivere in.simbiosi......