Salta al contenuto principale

Teramo: Copertura bitumata precipita da un palazzo e distrugge due automobili...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Pochi metri prima di piazza Verdi, angolo via Sant'Antonio.
Siamo a Teramo dove la dea bendata ha salvato i proprietari di due automobili che si sono salvati grazie al fato e altre dosi di fortuna.
Il vento e la mancata manutenzione dell'uomo hanno fatto il resto. https://www.youtube.com/watch?v=UEQoiZIGlC4

Commenta

Commenti

Il vento e... forse, altro...
... non già la mancata manutenzione, in quanto la guaina era stata posata meno di un anno fa...

... senza livore, nonostante tu pensi il contrario.
E me ne dolgo.

Il vice sindaco, capo reparto dei vigili del fuoco, con delega alla protezione civile, parla di perizia giurata e di richiesta ennesima a Roma per trovare fondi. Domanda n. 1: l'ha letta la famosa perizia? Perché se si fosse preso la briga di farlo, non avrebbe osato dire tanto. Domanda n. 2: i fondi si trovano con esecuzione a danno del privato che tiene in ostaggio un quartiere da decenni. Domanda n. 3: quanto vale la perizia del privato interessato rispetto ad un verbale di intervento dei vigili del fuoco, sottoscritto da un tal Cavallari che certifica la pericolosità del ruder e di fronte ad una perizia a firma dell'ingegnere incaricato dal comune che certifica la stessa cosa? La tutela del cittadino e delle brave persone muore e rimuore oggi di fronte a queste ignominose e false spiegazioni.

Ci saranno perizie e risarcimenti danni.

Ha sbagliato la ditta?

Pagherà.

Non c è stata la giusta manutenzione?

Pagherà il responsabile.

Evento eccezionale.

Pagherà comunque una assicurazione.

In sintesi, Pascal, che vuoi?