Salta al contenuto principale
|

Regione Abruzzo:Marsilio è il Primo Presidente regionale di Fratelli D'Italia....

di Giancarlo Falconi
1 minuto

L'abbraccio con Giorgia Meloni è lungo un mondo.
L'abbraccio di Giorgia Meloni con Marco Marsilio è la crasi di tante sconfitte, di fede e politica, di fiducia in una idea e di una speranza forte e folle.
Quella di vedere Governare in Abruzzo, il Primo Presidente di Fratelli D'Italia.
Il centro sinistra paga di non aver governato.
Paga di non essere forza credibile di territorio.
Paga di essere lontana anni luce dalla gente.
Paga la mancata risoluzione dei problemi verso la Ricostruzione, la Sanità, la sicurezza, l'accoglienza.
Paga la banalità di premiare un candidato del centro destra come il nuovo del centro sinistra.
Paga di non essere più una forza coesa e paga la fuga da partito democratico cercando di sopravvivere in un falso civismo.
Paga tutto e a un caro prezzo.
La distanza?
Oltre 15 punti percentuali con il Movimento Cinque Stelle sotto il 20%.
Vedremo i numeri definitivi ma che non si discosteranno dai citati.
Domani?
Presidente del Consiglio regionale alla Lega?
Tre assessori a Salvini?
Tutto prematuro ma il dado è tratto...


 

Commenta

Commenti

Presidente Marsilio,
pur non essendo io un simpatizzante del centro destra,vorrei farle un augurio
di lavorare per il bene per il nostro Abruzzo,nella speranza che Lei non vorra' deludere tutti gli abruzzesi che le hanno dato il loro voto.
Noi abruzzesi siamo stati purtroppo delusi negli ultimi decenni ,pur non meritandolo.

Risultato più che prevedibile quello della sinistra considerando la distanza siderale con le questioni pratiche del territorio: d'altronde il silenzio assordante del governatore uscente e dei suoi scagnozzi la dice lunga sul malgoverno e su quanto avrebbero potuto nuocere alla campagna elettorale, per non parlare dei vertici nazionali del PD il cui simbolo è stato accuratamente nascosto.

Tempi duri per tutti quei candidati/trombati....

Falcò ma che javìddumannate a la Melone?

Poveri abruzzesi: adesso i 5 stelle ci accusano di essere imbecilli per non averli votati.
Marcozzi cosa ha da dire?
È capace solo di annuire e fare la bella statuina?

Che brutte reazioni da parte dei 5 stelle. Non sanno accettare la sconfitta.
Bisogna saper perdere.

Avete letto la lezione di democrazia che il vignettista dei 5stelle, tale marione, da agli abruzzesi? Dice che sono tutti Idioti per non avere votato 5stelle ma gli altri.
Complimenti!!!!
Marcozzi che ne pensa? Si dissocia o si associa all'insulto?