Salta al contenuto principale
|

Striscia La Notizia ai Prati di Tivo per la chiusura degli impianti....

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Una foto spedita da una mia cara amica dei Prati di Tivo. Casa mia.
Siamo diventati un caso nazionale.
Un caso Nazionale in negativo per la mancata cura e programmazione dell'apertura degli impianti di risalita.
Capitan Ventosa ha ricostruito la storia dei cannoni mal conservati insieme al Maestro Paolo De Luca e guidati dal desiderio di proteggere e valorizzare una bellezza unica al mondo, il Gran Sasso d'Italia.
Riuscirà Striscia la Notizia dove tutti hanno fallito?
Che cosa risponderà il neo Presidente della Provincia, Diego Di Bonaventura?

Commenta

Commenti

Lista CambiaMenti: Questa è la novità. Si cambia veramente. A proposito: quando iniziano i lavori per la residenza degli anziani ad Intermesoli? Quando verrà data in gestione la ex scuola elementare di Intermesoli ristrutturata con fondi europei ed attualmente chiusa e piena di muffa?

TUTTO CIÒ STA DIVENTANDO UN CASO DI BARACCONE...
V E R G O G N A.....

Condivido pienamente il tuo pensiero caro Fabrizio: E' VERGOGNOSO.

Come siamo poveri !!! Oltre che economicamente soprattutto di idee, buonsenso e volontà: menefreghismo totale! Se la nostra bella montagna potesse avere un minimo di attenzione da parte di qualcuno, altro che Dolomiti! Sono stata ai Prati domenica scorsa:che desolazione, una quindicina di persone in tutto!!! Il Gigante che dorme? No... "Il Gigante che piange". Un vero peccato, non sappiamo sfruttare i nostri tesori.

Abruzzo forte e gentile...c’è il mare, la collina e la montagna. Quattro province. Parchi e regione verde d’Europa. Un territorio con risorse da fare invidia. Non proseguo...”perle ai porci” come nel detto. Siamo, ahimè, così come eravamo un luogo di contadini pastori operai emigranti lavoratori imprenditori. Il turismo non è nelle nostre corde. Di qualsiasi tipologia, montano, balneare, di nicchia, religioso, nonostante gli sforzi.
Occorre coraggio! C’è da lavorare ancora tanto. E questo non ci dovrebbe affatto spaventare.

Fate schifo! Avete distrutto la punta di diamante del versante teramano. Cattiva gestione, personale e organizzazione inetta, incapace, inutile. Queste persone andrebbero processate per mancanza di materia grigia.
...peccato!