Salta al contenuto principale
|

Urgente: Per chi usufruisce del Contributo per l' Autonoma Sistemazione...

1 minuto

Avviso ai beneficiari del Contributo di Autonoma Sistemazione. Come richiesto dalla Regione Abruzzo, Protezione Civile - Centro Operativo Regionale con nota del 8 novembre 2017 e dovendo questo Ente rendicontare al Dipartimento di Protezione Civile Nazionale, le somme erogate a titolo di Contributo di Autonoma  Sistemazione relativamente al periodo 1 settembre 2016 -31 agosto 2017, i nuclei che beneficiano della suddetta misura assistenziale devono necessariamente e, con cortese sollecitudine, provvedere a comunicare i seguenti dati:

 

DATI DEL LUOGO DI AUTONOMA SISTEMAZIONE

INDIRIZZO E INDICAZIONE DEL COMUNE

SOLUZIONE ABITATIVA PRESCELTA
 
(abitazione, casetta, camper, roulotte, …)

TITOLO DI OCCUPAZIONE

(proprietà, usufrutto, comodato d'uso, locazione,…)

 e altresì

 DATI DEL PROPRIETARIO DEL LUOGO DI AUTONOMA SISTEMAZIONE

COGNOME

NOME

LUOGO DI NASCITA

DATA DI
NASCITA

CODICE FISCALE E/O PARTITA I.V.A.

 

I dati devono essere comunicati agli Uffici Attività Sociali siti in Via D'Annunzio, 120 personalmente o a mezzo posta elettronica ai seguenti indirizzi e-mail:

a.battistella@comune.teramo.it; b.dibonaventura@comune.teramo.it

 Si ribadisce l'urgenza della comunicazione pena la sospensione dell'erogazione del C.A.S. relativa alle mensilità di settembre e ottobre 2017.

Commenta

Commenti

Bene,era ora che si incrociassero i dati......
Adesso probabilmente,verranno a galla contratti di locazione non esistenti o se esistenti,non registrati.Magari anche altre famiglie che usufruiscono dell'autonoma sistemazione ,ma che seguitano ad abitare in case dichiarate inagibili,come già' precedentemente scoperto.

Scusate la mia ignoranza, ma quando si parla di luogo di autonoma sistemazione, idirizzo, comune, ecc... Si riferisce a dove sto vivendo ora?
Grazie

buongiorno, mi ricordo che quando ho scelto autonoma sistemazione ho dovuto dichiarare a suo tempo indirizzo dove sarei andato ad abitare.
giusto che controllano.......pero dovrebbero organizzare meglio gli uffici , nonostante ho casa inagibile mi è arrivata tassa rifiuti e vedrai che adesso la faranno pagare anche dove sono alloggiato.
buona giornata a tutti.

Mia madre (con casa inagibile) è ospite presso la mia abitazione dal mese di novembre del 2016, tutto già dichiarato tanto che da subito è stata inserita nel mio nucleo abitativo per il ricalcolo della TARI. Ora il comune, con una comunicazione ridicola, laconica e incompleta, chiede una nuova dichiarazione da inviare addirittura via email (non a caselle pec). Tra le altre cose la tipologia di sistemazione scelta da mia madre non è neanche indicata se non con un generico "eccetera". Io sinceramente non ho parole per definire la totale incapacità dei nostri amministratori e soprattutto dei dirigenti del comune di Teramo.

Fare controlli a tappeto!!!!! Ci sono moltissimi furbetti!!!!!!

Chi ha scritto questo articolo ha dimenticato la comunicazione in questo caso vale solo per il comune di Teramo. Non basta scrivere Teramo nella data!!! E non dite che è chiaro perché i due punti si legge forse per tutto la provincia o anche regione. Fate le cose per bene o per niente!!!