Salta al contenuto principale
|

Video. Il faccia a faccia in strada tra il consigliere comunale Core e il deputato Berardini sui 16 milioni di euro tagliati dal Governo...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

La discussione tra il capogruppo della lista Civica Insieme Possiamo, Andrea Core e il deputato del movimento Cinque Stelle, Fabio Berardini, è incentrata sui 16 milioni di euro tagliati/congelati dal Governo Lega- Cinque Stelle.


A voi il giudizio https://www.youtube.com/watch?v=HRGfGFU4HXo&feature=youtu.be



 

Commenta

Commenti

Nel ringraziare sempre quella parte di politica che si premura spesso "per il bene della comunità" con proclami di diritti per tutti a prescindere, comprenda questa volta che dovere primario
della politica unita dovrebbe essere il dedicare fondiper aiutare le tante persone indigenti, in difficoltà per mancanza di lavoro o a causa del terremoto ma RICCHE DI DIGNITÀ in quanto esseri umani senza distinzione di colore della pelle; per i sogni di nuove opere faraoniche e nuovi posti di lavoro promessi c'è il futuro, ora si pensi alla realtà grazie.

Bisogna che si inizi a progettare “seriamente”, con ascolto della cittadinanza e degli enti presenti sul territorio, con lungimiranza ed attenzione alle esigenze di tutti i cittadini. Chi vi scrive vive in una frazione ad 8 km dalla città dove dai tempi di Sperandio non abbiamo visto neanche più le pezze alle buche sul manto stradale. Dimenticati da sempre.... e anche dal Bando da quel delle Periferie che era stato presentato da Brucchi.... e poi pretendete anche di avere voce in capitolo nei finanziamenti???

Sull'uso di questi fondi secondo me ha ragione il M5s. La condivisione é fondamentale. Il grande errore del M5s riguarda i tempi (troppo lunghi) di valutazione dei progetti. Non facendolo prestano il fianco al Pd. Stefania docet......

Mi dispiace ma ha ragione l' on. Berardini !
I progetti erano , alcuni , inutili ....giusto per far lavorare le imprese !
Guardate l ' Ipogeo e il Parco della Scienza !! Che ci facciamo?
Si facciano le cose che servano guardando cosa ne facciamo dopo!!!!
Non cattedrali vuote!!! Dove c'è la spesa ....c'è l'impresa ?

Grande Fabio. Lo Stato deve finanziare solo progetti seri, funzionali e che creano sviluppo. Fare tanto per fare è un errore colossale. Capisco che le opere pubbliche producano tante risate. Il problema è che a ridere sono in pochi.

Bravo Fabio, concordo pienamente.
con il terremoto che ha stravolto l'economia, con le scuole che cadono a pezzi ed ogni giorno bisogna pregare S.Gabriele, non possiamo permetterci di buttare i soldi per riqualificare le periferie con dei progetti nati solo per far circolare un po' di denaro. Così la città muore...
Ricordiamoci anche che le periferie non sarebbero nate così con un'attenta progettazione del territorio...ma evidentemente all'epoca hanno vinto i costruttori... Giusto quando dici che i progetti vanno fatti prima e non solo perché c'è un bando.

Trovo pietoso questo modo di "confrontarsi", a dir poco da provincialotti.

E quello che parla di miliardi? Ha in testa le lire?