Salta al contenuto principale
|

Proteste a Colleatterrato per l'erba alta e secca. Pericolo incendio...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Esistono le ordinanze del sindaco D'Alberto che obbligano alla pulizia dei terreni privati per evitare il rischio di incendio e per pubblico decoro.
Ma quando è il comune di Teramo a non rispettare la propria politica?
Guardate Colleatterrato....https://www.youtube.com/watch?v=3j3w3DLyowE

Commenta

Commenti

Ci sono i cittadini che percepiscono il reddito di cittadinanza che per legge devono lavorare 8 ore a settimana per il Comune di appartenenza.Si potrebbero impiegare loro con falci, decespugliatore e rastrello..dico un'eresia?Al Comune di Teramo mancano i giardinieri..o meglio sono solo in tre.

I privati dovrebbero pulire i loro terreni e non deve essere il comune ad obbligarli... non pulisci il terreno? Vuol dire che non ti serve ...ed io te lo tolgo.