Salta al contenuto principale
|

Perchè Dodo rinnega il Modello Teramo? Storia di una nuova verginità...

di Giancarlo Falconi
2 minuti

Tutti di corsa e alla rincorsa della verginità politica.
C'è chi nega di avere rapporti di ogni genere con i capi politici teramani.
Effetto Cinque Stelle e di quella banda di onesti.
No Pd, no Forza Italia, No Udc, No Fratelli D'Italia, no Prima, Seconda, Terza Repubblica.
Gatti, Tancredi, Di Dalmazio, Chiodi, Brucchi, D'Ignazio, sono stati relegati in una riserva cittadina.
Una gabbia dorata con tanto di scolaresche e di noccioline.
Ne manca uno solo; l'unico che non apparteneva al modello Teramo ma alla sua brutta copia, quel modellino Teramo che ha visto la sua immagine rivestire i ruoli amministrativi tra i più importanti.
Alfonso, Di Sabatino, Martina detto Dodo, il politico con più nomi che voti.
Assessore al Bilancio,alla Ricostruzione, Vice Sindaco.
In mezzo mille sue dichiarazioni.
Mai più una giunta a 8 o 9.
Massimo sei e di qualità.
Poi la storia ci racconta che accetterà una giunta a otto.
Coerenza ad oltranza.
http://www.rete8.it/cronaca/123teramo-m5s-attacca-dodo-di-sabatino/
Vi ricordate?
Si potrebbe continuare all'infinito, fino ad arrivare a oggi.
" Mai più alleanze con chi vuole ricostituire il Modello Teramo".
Chi gli ricorda la verità?
Giusto, un nostro compito.
Cronaca.
Dodo, ascolta, sei tu il Modello Teramo, ti rendi conto?
Rimango un tuo umile biografo e ho chiesto a chi ha più memoria, testimonianza politica, chi ha rivestito quei ruoli con te e oggi non li rinnega, di aiutare la tua memoria.
Il nostro invito è alla eleganza, al silenzio e all'attenzione.
Quando si parla in una piccola Città, bisogna avere la chiacchiera a bassa voce o piccole offese gratuite, possono raggiungere l'interlocutore assente.
Questione di coraggio e di amicizie.
La nostra stima al tuo essere indossatore del modello Teramo, rimarrà inalterata, nonostante alcune testimonianze che minano di lignaggio, il nodo della tua cravatta e di quei grigi completi impolverati. 
Il video....https://www.youtube.com/watch?v=IFSGbznM87w


 

Commenta

Commenti

Sicuramente perché e' fallito e i cittadini teramani ne sono consapevoli.

Il Dodo Star prima era pappa e ciccia con Chiodi poi lo rinnego', poi si voleva "buttare" a sinistra poi invece divenne culo e camicia con Brucchi. Morale della favola al Dodo Star dategli una poltrona una sedia uno sgabello, pure na' prtlatt basta che si possa sedere su qualcosa va bene tutto.

Teramo volta pagina se gira definitivamente le spalle a chi l'ha mal governata in questi anni, i nomi li ha già fatti falconi più qualche ex assessore di cui non si comprende la perseveranza.

Dodo..... Continuiamo ancora a parlare di Dodo!!?? Parlare di Dodo dopo il 4 marzo è come continuare ad andare a cavallo quando sono stati inventati i motori a scoppio

Siamo alle comiche.

Mi sono convinto: se Di Maio e Salvini possono ottenere dei risultati elettorali cosi' importanti , tali da ricoprire il ruolo di Presidente del Consiglio , il buon Di Giovangiacomo, in possesso peraltro di un eloquio fluente ed adeguato alle regole grammaticali, oltre ad una capacita' amministrativa di prima fascia, potra' essere eletto Presidente della Repubblica.

Bravo di Giovangiacomo, tutta verità.

Consierazioni!!!!😂😂😂

Quella foto mette i brividi!
La peggior giunta di sempre......il peggior sindaco di sempre......

Si, le dichiarazioni di Dodo potrebbero far preludere ad una sua candidatura a Sindaco, nello schieramento di Centrosinistra. Per il resto, credo che la lingua italiana sia una questione seria. Anche in una società globale. Non vedo come si possa amministrare puranche un condominio, senza padroneggiarla sufficientemente. E non scomoderei gli illuminati dell’Accademia della crusca. Immaginatevi che osiamo chiedere ai migranti una minima conoscenza della lingua italiana. Chiunque vorrà fare il Sindaco, dovrà superare un test scritto e orale di lingua italiana. Ne vale della visibilità e credibilità di cinquantamila Teramani.

Io credo invece che il Sig Dodo Di Sabatino, affiancato da persone preparate,competenti,con una visione di una città totalmente da ristrutturare,possa dare un buon contributo ........a Teramo!

"Modello Teramo" Vorrei semplicemente capire, se qualcuno ci riesce,cosa significa questa locuzione..e quindi fa bene Dodo a ravvedersi da ciò o comunque ad abiurarla perchè è stata un fallimento in toto..

Se al bar voglio prendere uno stravecchio, dico: "Un dodo"!

Almeno tutti gli altri tacciono!

Ma si figuriamoci un dodo in più uno in meno non fanno la differenza. È la somma che fa il totale!!! E certamente da giugno dodo tornerà a tempo pieno a fare il commercialista e covelli l'avvocato. Altri saranno investiti dal potere. Che per quello che troveranno c'è da avere paura

Intervistare Di Giovangiacomo per attaccare Dodo Di Sabatino è come sentire Leone di Lernia parlar male di Tullio De Mauro.

nella foto si intravede anche il "leghista" Canzio, sarà lui il "nuovo che
avanza" ???

Da dua scit quasct?!? Povera Terma mi...

Il degrado di Teramo, da 10 anni ad oggi, è il risultato della mediocrità della classe politica locale, specchio fedele di quella nazionale!