Salta al contenuto principale
|

Restituisce un portafoglio ritrovato. Una bella notizia e il piacere di ringraziare.

1 minuto

Buongiorno Giancarlo,

quella che ti sto per raccontare è una storia semplice e a molti potrà sembrare banale, ma sento di dover condividere pubblicamente i ringraziamenti ad una persona “per bene”.

Ieri,  tra le tante cose che accadono a tutti noi quotidianamente, mi è capitato di perdere inavvertitamente il portafogli a Teramo. È praticamente scivolato dalla mia borsa, sempre piena e, ahimè, sempre aperta!

Un signore però lo ha rinvenuto e l’ha consegnato immediatamente alla Polizia.

Puoi immaginare la mia sorpresa quando mi ha contattato la Questura per informarmi che avevano il portafogli (tra l’altro non mi ero accorta di averlo perso!)  e che era praticamente pieno di tutte le mie cose, soldi compresi! C’erano tutti i documenti miei e di mia figlia, patente, libretto assegni, bancomat, carte di credito, carte prepagate ed inoltre poco più di 100 euro in contanti… 

Ho subito chiesto alla Polizia chi fosse stato a riconsegnarlo e mi hanno fornito le generalità. Qualche telefonata a conoscenti, messaggi su Facebook a persone omonime di Isola del Gran Sasso e sono riuscita a rintracciare e ringraziare personalmente il sig. Angelo, un esempio di onestà per tutti. Il suo gesto, oggi, non è così scontato!

Per questo ho voluto raccontare e soprattutto dire pubblicamente GRAZIE di cuore al sig. Angelo!

 Cari saluti e grazie se vorrai condividere.

Erica 

Commenta