Salta al contenuto principale
|

L'ultimo aperitivo del sindaco Brucchi...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Nicole.
La solita passeggiata.
Questa volta lunga con tanto di paletta e bustina a seguito. Si ferma a Cipria di mare per un trucco veloce e una ciotola d'acqua al Grande Italia due.
"Una Bottiglia di Bellavista", si sente declamare da un finto somelier.
Le bollicine da provincialotto.
Testa scarso crinita.
Il sindaco Brucchi, Mimmo Sbraccia, Caccioni, Campana e forse Falasca.
Nicole non ha visto Eva quindi non era sicura nel racconto.
C'era, c'era anche senza Eva. 
In guardia ma c'era.
Il motivo?
Un tentativo per cercare di portare il sindaco fino al bilancio.
Stesso volere di Gatti & Tancredi.
Brucchi e Roma alimentano il dubbio.
Nel frattempo c'era una riunione importante al Mote.
Era giovedì verso le 19 e 30.
Il sindaco ha promesso ai dissidenti pentiti che ci avrebbe pensato.
La verità?
Un veloce gesto dell'ombrello, non pioveva e altri pensieri.t5t5t5t
Due risate e la corsa verso Berlusconi.
Come ha perfettamente descritto su facebook " A Marina di Pietrasanta, alla Versiliana, con l'Opinione di Arturo Diagonale per parlare di terremoto e della ricostruzione"...mentre tutta la bacheca brulicava di Forza Italia e inni azzurri.
Maurizio a Silvio " Azzurro,
il pomeriggio è troppo azzurro
e lungo per me.
Mi accorgo
di non avere più risorse,

senza di te,
e allora
io quasi quasi prendo il treno
e vengo, vengo da te,
ma il treno dei desideri
nei miei pensieri all'incontrario va....

...e finisce qui...

{"preview_thumbnail":"/sites/default/files/styles/video_embed_wysiwyg_preview/public/video_thumbnails/nCWZcNTSVbM.jpg?itok=0aEDTvtW","video_url":"https://www.youtube.com/watch?v=nCWZcNTSVbM","settings":{"responsive":1,"width":"854","height":"480","autoplay":0},"settings_summary":["Embedded Video (Responsive)."]}

Commenta

Commenti

Sei il solito carabiniere.
Numero uno tu e Nicole. Fossi in Brucchi porterei te e Vinicio a Roma.

A Ottobre sono a Teramo mi piacerebbe un aperitivo con il Preside Befacchia.
Tu rimani il peggiore dei miei studenti per come stai sprecando il tuo talento.
Grazie.

non si capisce una mazza... falco' se ti devi far capire solo da brucchi per far vedere che sai le cose mandagli un sms

Lidia, ora ti spiego. 
Ma solo per le quote rosa.
Gatti e Tancredi non vogliono la candidatura di Brucchi al Parlamento.
Le ragioni?
Misteriose perchè tanto sarebbe una candidatura di servizio visto che nel collegio L'Aquila-Teramo è prevista l'elezione di una donna e solo di una donna eletta.
Allora?
Una questione di distrazione elettorale.
Brucchi ha intenzione di utilizzare la doppia candidatura in Parlamento e in Regione.
Hanno semplicemente tentato di portarlo a Ottobre al consiglio comunale convincendolo di avere una maggioranza.
Ma scriverlo così mi avrebbe annoiato.
I Due Punti bisogna vioverlo giorno dopo giorno Se perdi una puntata sei finita. Un pò come Segreto.
Ora le ammasciate, grazie. ;)

Ammazza cara Lidia che acidità.
Giancà la prossima volta mettile le note a margine. Accendi il telefono. Grazie.

Suggerisco a Falconi di premettere, talvolta, quando la trance criptico-poetica tocca l'apice,"leggere il post almeno tre volte". Per i mortali, adusi alla narrazione terzomondista, scalare un sesto grado letterario è cosa ardua! Saluti al Professore, Maestro insuperabile.

Sembra il festival delle panze...

Passando tra Cipria di mare e Bar, avrà notato come è ridotto il verde pubblico, lastricato di spazzatura?
Da vomito.

a Teramo solo un branco di pseudo-politici che pensano solo ai cazzi loro.

Brucchi, Sbraccia, Caccioni, Campana e Falasca....stavano sicuramente discutendo su cosa fare per il bene della collettività!!
Non come alcuni che pensano solo a come riempire ulteriormente le panze.....no, no....loro no....