Salta al contenuto principale
|

In arrivo la tempesta imperfetta. Shelf Cloud da Pineto a San Benedetto e poi verso TEramo....

di Giancarlo Falconi
2 minuti

La foto è di Paolo De Luca direttamente dalla spiaggia di Pineto e vi racconta di una shelf cloud
Le shelf cloud,  ( inmeteo) in italiano “nubi a mensola”, sono nubi basse, lunghe e arcuate che si sviluppano in senso orizzontale alla base di un temporale e segnatamente sul lato anteriore (ovvero nel lato avanzante). Questa nube si forma davanti al “downdraft”, cioè la corrente di aria fredda che scende dall’alto verso il basso, all’interno del temporale. 

La shelf si presenta quindi sul bordo del temporale e precede di pochi istanti l’arrivo di pioggia e grandine. Essa si forma nel punto di contrasto tra updraft e downdraft, come detto poc’anzi, però ad innescare la sua formazione è l’aria calda e umidasollevata dal suolo dal “gust front” : quest’aria calda presente al suolo viene è sollevata sin verso i1000/1500 metri di quota dove, a causa della temperatura più bassa, si condensa dando così origine a questa nube a mensola, che appare quasi come un muro di nubi.

Le previsioni?

MArco Di Loreto da uno dei migliori siti di meteorologia https://montorioalvomanoinmeteo.blogspot.com/2019/07/impulso-instabile-in-arrivo-con-molto.htmlL'atmosfera inizia ad essere irrequieta ed infatti sono in atto intensi temporali al centro/nord come si può ben vedere dall'immagine del radar delle precipitazioni.


La situazione è destinata a peggiorare anche sulle regioni centro/meridionali nella giornata di domani.
Prendendo a riferimento le mappe lamma ecco i possibili passaggi del maltempo in arrivo.
Iniziamo con la situazione di questa notte alle 3 quando si nota bene come le precipitazioni si concentreranno sul nord/est.


Nelle tre ore successive il fronte si sposterà verso le regioni centrali.

Stando alla mappa la nostra regione inizierà ad essere interessata dai fenomeni dal primo mattino iniziando dalla provincia di Teramo.

Nelle tre ore successive il maltempo si concentrerà proprio sull'Abruzzo.

Poi dal pomeriggio i fenomeni si adegueranno e ci sarà spazio solo per gli ultimi fenomeni prima di scivolare il tutto verso le regioni meridionali.


Verso sera la situazione andrà sensibilmente migliorando e potrebbe tornare anche il sole prima del tramonto, ma insisterá ventilazione intensa da nord.
Per giovedì tornerà a splendere il sole con cielo super azzurro, ma in un contesto termico molto frizzante.


 

Commenta

Commenti

I vecchi pescatori la chiamano ' la Staccatura ' prima di andar per mare parlate sempre con loro.