Salta al contenuto principale
|

Carlo Angelozzi: L'unica e vera Edizione Straordinaria...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Avete presente il giornalista di Amici Miei?
Il Perozzi che appena il giornale andava in stampa, scendeva ad amare la moglie del fornaio per poi acquistare i cornetti caldi e fumanti?
Ecco, i giornali di Carlo hanno quei sapori fatti di personaggi che di ombra e ombra animano l'edicola storica un pò pasoliniana.
C'è l'infermiere, il barista, il fumettista, il fruttivendolo, il manutentore, l'avvocato, il poliziotto, il geologo, l'ingegnere, il tossico o l'alcolizzato, l'amante e l'amatore,  il blogger,  tutti con la stessa dignità di commentare un titolo o un catenaccio.
Tutti con il desiderio di pittare una mano della propria vita.
Siamo di passaggio ma rimaniamo in ogni sorriso, in ogni gentilezza, in ogni caffè sospeso, pagato, zuccherato o addolcito con il miele.
Siamo così di quel così che di così in più si ottiene un così di respiro. 
Carlo raccoglie e poi canta di quel neorealismo che ci vorrebbe un film per rendere l'idea, un libro per rendere le emozioni, il suo cuore per raccontare una storia d'amore lunga una vita...https://www.youtube.com/watch?v=1Dddt-N4eKU

Grazie...
 

Commenta

Commenti

Grande Carlo!!! Viale Bovio senza di te non e' più lo stesso!!!

Ricordi di una vita intera dalla mia infanzia ad oggi

Poesia. Immenso.

La bella Teramo

Con la tua semplicità e simpatia,hai meritato veramente questa edizione straordinaria.
Un caro saluto ed un abbraccio dal tuo omonimo di Torricella Sicura.
Carlo