Salta al contenuto principale

Teramo: Fate attenzione. Gli scrutatori dovranno essere iscritti all'Albo....

di Giancarlo Falconi
2 minuti

Il comunicato del comune di Teramo era chiaro.

La Commissione, visto anche quanto sancito all’unanimità dal Consiglio Comunale dello scorso 2 Ottobre su proposta del Consigliere Maurizio Verna, ha deliberato di nominare gli scrutatori già iscritti all’Albo che risponderanno all’Avviso Pubblico che sarà emanato nella giornata odierna e che, alla data di presentazione della domanda, risultino:inoccupati o disoccupati, come da iscrizione al centro per l’impiego; studenti non lavoratori, con riserva ai nati nell’anno 2000 nella misura di ¼ rispetto al numero occorrente previsto dalla legge. Questo criterio è stato inserito per favorire l’approccio alle modalità di consultazione elettorale e quindi far sviluppare un più adeguato senso civico nei giovani.

Nel caso in cui le domande di partecipazione presentate da cittadini appartenenti alle categorie indicate, fossero superiori al numero di scrutatori necessari, si provvederà a sorteggio in seduta pubblica nell’ufficio elettorale, inserendo coloro che risultano in eccesso nell’elenco dei supplenti.
Diversamente, nell’ipotesi in cui dovessero risultare insufficienti, per i posti mancanti si procederà al sorteggi attingendo tra tutti gli iscritti all’Albo.

La Commissione ha anche stabilito che verrà applicato il principio della rotazione, per cui coloro che hanno svolto la funzione di scrutatori nelle elezioni amministrative del 10 giugno 2018, non potranno presentare istanza di partecipazione. La scelta emerge dalla volontà di offrire l’opportunità ad un più ampio spettro di cittadini, anche in considerazione del fatto che nelle ultime tornate elettorali si sono verificasti casi di reiterazione della nomina.

La domanda - obbligatoria - per partecipare al sorteggio scadrà il prossimo 16 Gennaio. Sarà possibile scaricare il modulo dal sito internet dell’ente o presso l’ufficio elettorale, sito negli uffici comunali di piazzale san Francesco. La si potrà presentare a mano presso l'Ufficio Protocollo dell'Ente o inviare all'indirizzo mail: affarigenerali@comune.teramo.it.

Inutile presentarsi se non si è iscritti all'apposito albo. 
L'avvertenza è utile perchè sono in molti a chiedere di protocollare la domanda pur non essendo parte attiva del registro degli scrutatori. 

Commenta

Commenti

Finalmente era ora!!! Giustizia è fatta!!!