Salta al contenuto principale

Video. Ecco le condizioni di via Cipollone e via Rischiera a Teramo

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Dopo la nostra segnalazione di due giorni fa della buca post asfalto di via Paladini, la reazione dell'ass. Valdo Di Bonaventura non è stata quella del buon Amministratore.
Non ci aspettavamo un ringraziamento, appartiene alla sfera dei signori di altri tempi ma neanche di invettive e di un vero e proprio dileggio che rimandiamo al sindaco D'Alberto.
La storia.
Nel tardo pomeriggio di due giorni fa, inoltriamo la segnalazione di un attento lettore sulle condizioni del nuovo asfalto di via Paladini a Teramo.
L'ass. alle Manutenzioni visualizza e legge e ci rimanda al giorno dopo.
Nel frattempo nessuna transenna e nessuna messa in sicurezza.
Non esiste un operaio reperibile a Teramo?
Qualcuno poteva cadere o avere anche un incidente grave.
Il giorno dopo, vista l'assenza di interventi abbiamo scritto sul nostro sito.
Apriti cielo.
La reazione del'ass. Di Bonaventura ha ricordato altri canti di nobili mondine.
Oggi.
Un video dello stato pietoso di via Cipollone e di via Rischiera.
Come reagirà Valdo Di Bonaventura?

Speriamo non con la stessa stanchezza e nervosismo.
Forse ha bisogno di una lunga ma lunghissima vacanza.
https://www.youtube.com/watch?v=wQg1dbw8Nzg

 

Commenta

Commenti

Grazie Giancarlo per aver evidenziato questa situazione che noi residenti sopportiamo ormai da troppo tempo. Non siamo in uno delle più lontane frazioni della provincia ma su viale bovio, una strada centrale della citta': una vera vergogna!!!

Una lunghissima vacanza per dare spazio a più giovani e lungimiranti politici.

Kabul

Che tragedia la modernità, sig. Falconi: ancor più tragica è la postmodernità, che ha 'generato' la società senza ordini.

Il Sig. Di Bonaventura deve sapere che la rotonda di san Michele o del Promenade,unitamente ai punti luce della zona sono al buio da 10 giorni. Il Sindaco,interessato al problema, non ha risolto un bel niente. Evidentemente Teramo è solo Piazza Orsini e Corso San Giorgio; il resto è periferia.

A proposito di Viale Bovio occorre sottolineare che a qualsiasi ora del giorno e della notte auto, moto, sfrecciano a forte velocità. Per chi lo sapesse Viale Bovio e'una Strada Statale (S. S. 81) vige il limite di velocità e il rispetto dei pedoni sugli attraversamenti pedonali , come sempre tutti se ne infischiano.Più controlli da parte delle autorità competenti.
Saluti

Bisogna dire che questa situazione in via Rischiera permane addirittura dalla vecchia amministrazione.

Non lasciarti demoralizzare da chi ti trova scomodo. Credi sempre nella possibilità di un lieto fine per la nostra città, prima o poi dovrà pur arrivare.