Salta al contenuto principale

Pediatria: Firmata la convenzione tra il Bambino Gesù di Roma e l'asl di Teramo

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Giornata storica per l'Asl di Teramo dopo la firma della convenzione con l'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma.
Leggiamo (W)
"L'ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma è un presidio ospedaliero italiano di proprietà dello Stato della Città del Vaticano. Si tratta infatti di una zona extraterritoriale della Santa Sede.
Fondato nel 1869, nell'ultimo anno di vita dello Stato Pontificio, fu tra le prime strutture pensata per le cure dell'infanzia; passato allo Stato italiano dopo la presa di Roma, fu ceduto durante il fascismo alla Santa Sede la quale, con la statualizzazione della Città del Vaticano nel 1929, lo mantenne come zona extraterritoriale in territorio italiano"!.

L'otto Gennaio del 2021 rimarrà come una data fondamentale per la politica sanitaria teramana che vuole aprire la propria valenza scientifica alle alte professionalità sul territorio nazionale.
La convenzione firmata alla presenza dell'ass. della Regione Abruzzo, Nicolettà Verì; del direttore generale sanità Abruzzo, Claudio D'Amario; del direttore generale dell'asl di Teramo Maurizio Di Giosia; del direttore amministrativo della asl di Teramo Franco Santarelli, accompagnati dal vescovo della diocesi di Teramo.Atri, Monsignor Lorenzo Leuzzi e accolti dalla presidente del Bambino Gesù, Mariella Enoc.

Neuropsichiatria infantile e pronto soccorso dedicato  attraverso la formazione qualificata dei sanitari della Asl di Teramo. Teleconsulto e altre attività per tutelare e agevolare i piccoli pazienti abruzzesi. attraverso un guidato  e controllato percorso di crescita.  

L'asl di Teramo rappresenterà una rete diretta come laboratorio di ricerca scientifica e sociale per  implementazione della rete pediatrica.

Commenta

Commenti

Leuzziamoci tutti!!!

Fin.dalle prime parole dette da Monsignor Leuzzi ,il giorno in.cui mise piedi a Teramo proprio da questo sito,ebbi modo di apprezzare il.significato delle sue parole e,mi.permisi molto modestamente di sperare e confidare nel suo.grande contributo ed.aiuto che avrebbe offerto Monsignor Leuzzi alla intera comunità Teramana nel suo Apostolato.
Oggi a distanza di tempo dal.suo arrivo.la nostra Comunità dovrebbe ringraziare ed essere riconoscente a,questo nostro prezioso Vescovo.
Quest'uomo nella sua lungimiranza ed illuminata intelligenza ,con.i suoi.ottimi rapporti che intrattiene con Roma e di.qualsiasi.natura,é riuscito a portare.lustro alla nostra.comunita' provinciale.
Dopo.aver portato.il Presepe.di Castelli.a,Piazza San Pietro,nonostante le polemiche......è riuscito.a creare questa collaborazione.con.il Bambin.Gesù di.Roma.una eccellenza riconosciuta a livello mondiale.Chi sta scrivendo.queste parole,non. è certamente un.uomo.di chiesa,ma è riconoscente.immensamente da dieci anni.a quest'Ospedale.per.motivi.personali.
La mia gratitudine va pertanto ai.sanitari di questo Ospedale,ed a questo Monsignore e.Dottor.Leuzzi per quanto fino.ad oggi fatto.
Monsignor Leuzzi un grazie da noi teramani.

Grazie ecomplimenti al nostro vescovo monsignor Leuzi. Speriamo che si adoperi perrispllevare le sorti del nostro ospedale dove oramai le eccellenze sicontanosulle dita di una mano monca. Grazie ancora ad maiora.

Un Grande uomo e vescovo