Salta al contenuto principale
|

Congresso Pd di Teramo. Lotta tra Possenti e Rossi...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Candidatura unitaria per il prossimo, imminente consiglio provinciale del Partito Democratico di Teramo?
Si, forse, intanto, come littorine passano e ripassano i locali treni a vapore.
Esce dalla scena da Roseto Simone Aloisi per il mancato appoggio nella bagarre delle tessere del consigliere regionale Dino Pepe.
Rientra in piazza Rossa Renzo Di Sabatino che appoggerà Possenti mentre il presidente regionale del Partito Democratico, Manola Di Pasquale, insieme all'area di Sandro Mariani, consigliere regionale derogato di Abruzzo in Comune, propongono il nome di Mirko Rossi da Mosciano con esperienza di Amministrazione anche nell'ente Provincia.
Possenti Rossi, Rossi e bianchi, Don Camillo e Peppone, finora di unitario, di certo, c'è la tensione pre congressuale che potrebbe, finalmente animare e rianimare il partito democratico.
L'ago della bilancia?
Simone Aloisi.
I conti tornano. 

 

Commenta