Salta al contenuto principale
|

I Cani di Teramo dovranno mettere il pannolino...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Vi assicuro, ho riletto l'articolo di Patrizia Lombardi, pubblicato su La Città, almeno tre volte.
Una giornalista amante degli animali, sua la citazione politica sui Dalmati, non potrebbe mai fraintendere una monocorde dichiarazione Fracassiana.
In realtà era un argomento sul decoro pubblico che l'ass. ai lavori pubblici ci aveva anticipato passeggiando per il corso.
Angoli imbrattati di urine e danni del tempo.
In Provincia di Verona hanno ordinato una multa di 157 euro.
http://amantideglianimali.altervista.org/porti-cane-pipi-strada-scatta-la-multa-160-euro-ed-ora-anche-penale-reato/

Siamo d'accordo con l'ass. Fracassa.
Io e Nicole a patto che prima siano multati tutti gli umani che defecano in strada, vomitano in strada, urinano in strada, sputano in strada, gettano i mozziconi di sigarette in strada, le cicche delle gomme in strada, l'ìmmondizia in strada, si drogano in strada,  eiaculano in strada e sbagliano i congiuntivi in strada. Piccola domanda politica a Franco Fracassa perché i cani si e i Gatti No?
Ecco, dopo tutti questi gentili due zampe, tutto il resto sarà un mondo di pannoloni...

{"preview_thumbnail":"/sites/default/files/styles/video_embed_wysiwyg_preview/public/video_thumbnails/CPnXEFbXAOk.jpg?itok=UEvHX46O","video_url":"https://youtu.be/CPnXEFbXAOk","settings":{"responsive":1,"width":"854","height":"480","autoplay":0},"settings_summary":["Embedded Video (Responsive)."]}

Commenta

Commenti

Ho un cagnolino anche io e di recente pensavo in effetti che non mi piacerebbe avere gli angoli di casa macchiati di pipì canina, ma in effetti concordo alla grande con la lista di multabili prima dei cani!

Vede Falconi, il problema nasce da lontano, ma molto lontano.

I comportamenti incivili e di tutte le categorie che avete elencato, andrebbero repressi con il pugno duro.
Allo stesso tempo però le nuove generazioni dovrebbero essere indottrinare al rispetto Delle regole, della cosa altrui e così via, come accade nei paesi civili.

Nella nostra Italia questo modo di fare è andato perduto da decenni, le nuove generazioni (con le dovute eccezioni) da questo punto di vista lasciano a dir poco a desiderare.

Il problema è che molti di loro sono diventati politici e molti altri lo diventeranno e così la nostra nazione è sprofondata nello schifo attuale.

Buonasera a tutti ,
Questa mattina ho letto l'articolo sulla città di Teramo , non vedo l'ora che siano finito i lavori del corso,
Sarò il primo a portare il mio cane al guinzaglio con i dovuti accessori per il corso è spero che mi fermI qualcuno per multarmi così è la volta buona che mi faccio una settimana a Castronno.
ADESSO È VERAMENTE TROPPO !!!! NON VI PERMETTETE MAI PIU DI ESPRIMERE UN CONCETTO DEL GENERE , PREOCCUPATEVI DEGLI ESSERE UMANI CHE PISCIANO DAPPERTUTTO ,VOMITANO , SPORVANO ECC ECC
VF VF VF
BUONA SERATA E SCUSATE PER LO SFOGO .

un motivo in piu' per disertare teramo... la morte civile...

Finalmente ,c'è stata l'ammissione della Assessore Fracassa sull'assorbenza di quella schifezza di pavimentazione cinese.
Io adesso ,per impermeabilizzare questo pavimento ,vorrei mettere il pennello in mano a tutti coloro che hanno caldeggiato la scelta di questa pavimentazione ed in ginocchio ,farei spalmare a loro il prodotto impermeabilizzante almeno una volta all'anno..........

Ma tutti questi leoni da tastiera l’hanno sentito quello che dice l’assessore o sono solo buoni a sputare odio senza sapere neanche quello di cui si sta parlando? Vi do un consiglio, prima di dire cavolate ascoltate quello che dice l’assessore nell’intervista perché non si può non essere d’accordo. Se poi non siete d’accordo allora vuol dire che con voi ci vogliono veramente le maniere forti perché siete dei zozzoni e degli incivili che se ne fregano del lavoro altrui.

Ma per cortesia..facciamo le persone serie Signor Fracassa che facciamo ridere pure i polli!!!

L'assessore avrebbe fatto meglio a dire di non portare i cagnolini per il corso ed evitare la magra figura di chi non sa di cosa sta parlando. Il cane non urina solo per vuotare la vescica, ma anche per lasciare in giro il proprio odore o per coprire quello lasciato dagli altri cani. Comunque potrebbe rivolgersi in particolare a qualche commerciante che dopo aver aperto il proprio negozio lascia libero il proprio cagnolino di gironzolare per il centro senza guinzaglio.
Ultima considerazione: le multe quando occorre bisogna farle, soprattutto per le centinaia di auto che intasano i passaggi pedonali e rendono problematico anche camminare a piedi, con o senza cane al guinzaglio.

Completamente d'accordo con l'assessore Franco Fracassa

Fracassa l'hai fatta fuori dalla tazza

In effetti il cane non ha colpa!... sono i proprietari poco abituati, diciamo anche che ci comportiamo spesso all'italiana maniera... Si butta a terra di tutto e quindi è giusto che si faccia fare i bisogni ovunque ai nostri animali. Beh è stato già rovinato il centro commerciale non facciamo lo stesso col centro storico.