Salta al contenuto principale

Il Pronto Soccorso di Teramo senza Vigilantes. Gli operatori sanitari pronti alla protesta...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

L'asl di Teramo ha risposto al nostro articolo sul problema di sicurezza al Mazzini di Teramo per i tagli ai Vigilantes, snocciolando dati su dati sulle ultime assunzioni.

Sommessamente ricordiamo i tagli del 5% ai dipendenti delle cooperative che lavorano all'asl di Teramo.
Circa 40/50 euro cadauno che significa tanto, anzi, tantissimo.
Sommessamente ricordiamo il rinvio delle assunzioni di candidati che hanno vinto un concorso pubblico.
Sommessamente ricordiamo anche il mancato acquisto di risonanze magnetiche di ultima generazione.
Sommessamente ricordiamo l'incarico per oltre 100 mila euro alla Promedia ( società di serie professionisti) per gli studi di pre-fattibilità per il sito di Piano D'Accio del futuro nuovo ospedale.
Sommessamente ricordiamo che il sindacato UilFpl è pronto a scendere in campo per una clamorosa protesta.

Vigilantes significa sicurezza. Chi si prende questa responsabilità al Pronto Soccorso del Mazzini?
Ascoltate https://www.youtube.com/watch?v=QNSXTe8zGm0
 

Commenta