Salta al contenuto principale

Mio figlio fa uso di droghe. Ecco come ho scoperto tutto...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Abbiamo deciso di pubblicare la lettera che leggerete perchè rappresenta un muro da dover abbattere.
Il rapporto tra padre e figli, tra genitori e figli, tra Istituzioni e famiglie.
Nel frattempo le continue risse a Teramo Città, le bombolette dell'eroina da fumare, ( acqua minerale, stagnola e un accendino ), le droghe sintetiche rappresentano un grido d'allarme che dovrebbe far costituire una vera e propria cabina di controllo sociale.
Un padre ci scrive di aver scoperto che il proprio figlio fa uso di droghe per un controllo delle forze dell'Ordine di una cittadina del nord.
Un 14enne in vacanza da solo?
In compagnia di persone poco raccomandabili?
Tutto ci sembra disperato...leggete...
 

"Sono padre di un ragazzino di 14 anni.
Ho scoperto che da oltre un anno fa uso di droghe poiché in vacanza, in una città del nord , durante un controllo è stato fermato dalla polizia in quanto si trovava in compagnia di persone poco raccomandabili.
Sono stato prontamente chiamato da questi ultimi per avvisarmi.
Tornati a casa mi rivolgo alle Forze dell'Ordine di Teramo e loro mi dicono che anche qui è stato fermato innumerevoli volte....
Perché nessuno mi ha avvisato prima?
Avrei capito prima.
Avrei potuto intervenire prima e capire.
Perchè?
Questa città ignora tutto, lo spaccio lungo i tigli e i vari parchetti alla luce del sole.
La villa, il parco fluviale ...Perché nessuno si preoccupa o fa qualcosa per salvare i nostri figli?
Dove sono le autorità...siamo una città abbandonata dai suoi stessi cittadini".


 

Commenta

Commenti

Dove sono le autorità?... Dove sono i genitori semmai....

Ottimo articolo ma una cosa...se mio figlio usasse droghe mi accorgerei subito di questo dato che non penso non si noti...basta un po’ di attenzione ...quindi caro genitore ti sono vicino ma sti più vicino anche lei a suo figlio un abbraccio

fermato innumerevoli volte dalle forze dell'ordine e mai avvisato? posso dire che mi sembra una grande cavolata? un 14 enne trovato a fare uso di droghe e non viene avvisata la famiglia? beh non è cosi... questo alibi per giustificare il fatto di avere abdicato al ruolo di genitore non è credibile ... i primi a dover salvare i nostri figli siamo noi adulti in primis con l'esempio. Quindi prima un bell'esame di coscienza e poi forse potremo parlare ed accusare ...

Ma voi genitori allora che ci state a fare???

le autorità non possono avvisare tutti i genitori di teramo....non avrebbero tempo.

A 14 anni in vacanza da solo? Ma?