Salta al contenuto principale
|

Atri non si tocca. No all'ampliamento della discarica...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Noi c'eravamo e ci siamo accanto al comitato contro l'ampliamento della discarica di Santa Lucia di Atri.
Vi ricordate?https://iduepunti.it/26_maggio_2016/caro-assessore-mazzocca-provincia-di-teramo-si-muore-di-cancro-e-mafia-di-stato
Atri non si tocca...


 

Oggi è una giornata fantastica per tutta la nostra cittá, è una giornata nella quale rallegrarsi ricordando quella lontana giornata estiva in cui, quando tutti erano in vacanza, il nostro movimento rendeva pubblico l'atto del Consorzio Piomba Fino che apriva all'ampliamento della discarica. Da quel giorno abbiamo battagliato, abbiamo cercato di fare aprire gli occhi alla politica, protestato all'Open Day del Consorzio sostenendo il Comitato Difesa Ambiente di S.Lucia e scegliendo di viaggiare a riflettori spenti per dare il giusto riconoscimento a chi da anni con sofferenza e competenza stava conducendo una battaglia importantissima e giusta ed a cui teniamo rivolgere il nostro ringraziamento. Oggi è una bellissima giornata e desideriamo che rimanga tale, anche se leggere dichiarazioni di chi quel giorno era al mare e non conosceva minimamente la problematica, improvvisandosi in seguito come neofiti paladini di tutto, ci lascia esterrefatti. Un ringraziamento a tutti coloro che hanno creduto in questa battaglia ed all'amministrazione comunale che unita ha lottato contro il pericolo di una grave ingiustizia che si sarebbe abbattuta sulla nostra città e che, purtroppo, stava vedendo come protagonisti anche degli atriani. NOI NON DIMENTICHIAMO!!! L'importante è che Atri abbia vinto...Atri non si tocca!!!

Commenta