Salta al contenuto principale
|

Teramo senza controllo. Altra auto danneggiata nel pomeriggio...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Una segnalazione e la foto di un amico.
Siamo in via Cameli a Teramo. Indovinate?
Un'auto con i vetri in frantumi. Ennesimo episodio e sfida alle forze dell'ordine. Che fare?
Auto blindate o maggiori controlli per le strade? Si con quali pattuglie? Quali uomini?
 

Commenta

Commenti

Pene più severe per le famiglie di chi commette queste inciviltà

Ma il Sindaco è stato informato di quello che sta accadendo a Teramo in tema di microcriminalità (per ora!) oppure è troppo concentrato a spremersi le meningi per ricorrere alla corte costituzionale contro il decreto sicurezza (sperando che se lo sia letto adeguatamente)?
Poveri noi! Poveri noi!! Poveri noi!!!

Se verranno mai presi questi balordi a livello di responsabilità civile sono obbligati i genitori o tutori. Quindi a prescindere dalla non imputabilita per il reato penale si agisca per il risarcimento danni nei confronti delle famiglie. Pagherrano cosi anche degli sbagli educativi verso i figli annoiati nullafacenti

Mi spiace molto per il finestrino.
Faccia però presente al suo amico che non è quello il modo di parcheggiare un'automobile, con una ruota mezzo metro all'interno del marciapiede.

Oh Pascal, ma che c...o dici? Ma come possono cambiare le cose con gente come te che fa questi commenti?

E tu, o Cacciatore Romano, te lo sei letto il decreto sicurezza e da novello Sabino Cassese cosa hai capito in punto di diritto e nel merito del provvedimento?

l'altra sera, intorno alle 20,00, un gruppo di "ragazzi" uomini e donne dall'aspetto cosiddetto"perbene" si divertivano a tirare palle di neve ghiacciate a macchine in corsa e finestre di case dei dintorni di viale cavour.......
.....................................................................................

Potrebbe essere, Cittadino, potrebbe essere.
Ho capito quanto basta, per me.
Sicuramente altrettanto.
Buona giornata a te!

Infatti le cose non cambieranno mai, caro Riccardo, con quelli come te che considerano normale parcheggiare a c...o.
Sul danneggiamento non discuto, il pensiero è scontato, ma la cosa non si risolve blaterando su un blog.
Sull'educazione, invece, ancora qualche speranza c'è.

Giancarlo, puntualizzo:
il termine blaterare non era riferito ai tuoi meritori articoli ma al chiacchiericcio di sottofondo, come il mio, che gli stessi automaticamente attirano.

Carissimi Pascak e Ric,
chi ha parcheggiato con una ruota sul marciapiede l'auto danneggiata,ha sicuramente sbagliato trasgredendo e non rispettando le regole del codice della strada e del senso civico,ma è pur vero che questo,non autorizza nessuno certamente a danneggiare vigliaccamente l'auto,sfondando il vetro.
Cerchiamo di avere più' senso civico e di essere meno vigliacchi.

Devo dedurre caro Pascal che siccome la macchina era stata parcheggiata male, la reazione è stata lecita... Il tuo primo commento è stato delirante, la replica... NO comment. Comunque buon anno e prima di sparare cazzate a raffica, pensaci... Chi blatera non sono certo io...