Salta al contenuto principale
|

Video: Agenzia delle Entrate: Il Mistero del piano inagibile.

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Usiamo il condizionale ma pretendiamo una risposta. 
Agenzia dell'Entrate di Teramo.
La rottura di un tubo, il piano destinato agli sportelli per i cittadini è risultato inagibile. Il primo pensiero di un buon direttore è quello di non bloccare il servizio. Immediato il trasferimento al piano superiore, libero dal 2016. L'ex ufficio del catasto. La richiesta tramite mail a tutti gli impiegati di collaborare, creando un vero spirito di gruppo. Tutto secondo il buon padre di famiglia che ha come unico pensiero la gestione di un'attività essenziale e fondamentale. La domanda? Il piano dove è stata trasferita l'accoglienza al pubblico, il front office, non era inagibile dal 2016?

Commenta