Salta al contenuto principale
|

Video. Lo scandalo di via Stazio a Teramo. Tunnel sporco, abbandono di rifiuti e un libretto di risparmio nominativo...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Esistono i controlli a Teramo?
Questa è via Stazio.
In pieno centro Città.
Giudicate...https://www.youtube.com/watch?v=Wc90Jy6QJO8&feature=youtu.be

Commenta

Commenti

Nn è mlto difficile basta vedere il nome dell' imtestatario del libretto e risalire a chi lo ha lanciatp
Lo so nn è stato lui ma ci vuole ppco a risalire a chi è stato

caspita ci lasciano pure il documento, siamo scesi nell' abisso che piu abisso... dove il senso di impunitá é totale. Ma che si sappia qualcuno é stato multato ? Non ci vuole Maigret per risalire ai zozzoni.Fossi il sindaco azionerei anche un gruppo di studi psico-sociali per capire come é che si é arrivati a Teramo a un rifiuto quasi collettivo delle regole di convivenza civile. Non é piu il singolo da reprimere
duramente,é incancrenito il tessuto sociale e pensano alle sagre del fritto,aperialcolismo,goldrake.Roba da pazzi!

Si ma li non si può entrare.....è recintato per ina gibilità.

Siamo allo sfacelo totale. Un centro storico da incubo e si pensa che l anfitetatro romano sia la chiave dello svilupo turistico? Ma girate guardatevi intorno

non sono quelli di giulianova che vengono a sporcare, diciamo che i teramani sono leggermente sporcaccioni....

E' doloroso continuare a vedere Via Stazio, la sede storica del Braga, Palazzo Muzii e lo stabile per il Mercato coperto in condizioni fatiscenti, ormai da anni e in pieno centro storico...il grande impegno per il recupero del Teatro romano da parte dell'Amministrazione comunale, a due passi dal luogo dove sono situati gli edifici citati precedentemente, dovrebbe essere il medesimo per il loro recupero.