Salta al contenuto principale
|

Spettacolo dei Pjmasks: Come far piangere molti bambini...

1 minuto

Una premessa doverosa.
Non ho visto lo spettacolo del teatro di figura fiorentino con l'opera dei Pjmasks.
Ho ammirato i colori del manifesto e l'allegria dei pupazzi.
Ero attirato per il mio essere un Peter Pan.
Ho letto del patrocino della Città di Teramo.
Quindi di tutti i cittadini aprutini.
Sul manifesto dello spettacolo non c'era nessun costo di biglietti ma non c'era scritto ingresso libero.
Genitori in fila per entrare.
Sala Polifunzionale della Provincia.
Nonni e tantissimi bambini.
La sorpresa?
Sette euro e cinquanta adulti.
Sette euro bambini.
Il finale?
Molti nonni con tre nipotini o due nipotini o amici dei nipotini, sono tornati a casa.
Due adulti e tre nipoti ?
Trentasei euro per un pò più di un'ora di spettacolo.
Via di corsa tra il pensiero delle bollette e alla spesa del giorno dopo.
In compagnia di un pò di occhi gonfi dalla delusione.
Sguardo piccolino. 
Una cortesia da Città patrocinante e ospitante.
La prossima volta, si potrebbe pretendere la chiarezza sul messaggio pubblicitario?
Grazie, a nome di tante amarezze e differenze sociali.


 

Commenta

Commenti

|

Mi è successa identica cosa un Po di anni fa stessa compagnia stesso inganno .......erano al parco della scienza autorizzati dal comune e del biglietto a pagamento non c'era traccia di scritta sui cartelloni.........

|

Ho vissuto questa scena qualche anno fa in uno spettacolo di burattini, stessa location, stessa "truffa". Ho visto il manifesto non c'è neanche un numero di info e nonostante mia figlia va matta x i PJMASKS non ho perso tempo.