Salta al contenuto principale
|

Perchè? Tua "lascia" a piedi altri passeggeri...

1 minuto

Episodio avvenuto il 4/10/2017.
Riceviamo e pubblichiamo.
Perchè?

"Oggi sulla corsa delle 8:20 proveniente da Giulianova e che arriva con il solito ritardo di 20 minuti a Val Vomano, siamo stati invitati dagli autisti ad arrangiarci per salire a L'Aquila perché loro non avevano posto e avevano ricevuto ordini dai superiori di lasciarci a piedi e ripartire! Ovviamente hanno tenuto a specificare che gli ordini superiori hanno riferito di dire di ARRANGIARCI e che non è un loro problema! Voi come reagireste se faceste un abbonamento di 96.80€ mensile per poter viaggiare con la TUA da non poter utilizzare? Non sarebbe meglio se la società dicesse chiaro e tondo di non poter svolgere più questi servizi di trasporto? Cosa dovrebbe fare secondo voi, un pendolare con frequenza obbligatoria all'università in questi casi? Come al solito il Trasporto unico Abruzzese , di trasporto ha solo il nome".

Perchè?

Commenta

Commenti

|
|

I dirigenti di questa azienda rispecchiano l'attuale governo regionale. Incapaci!!!
Con la TUA ci stanno facendo soltanto tanta pubblicità, se andiamo a stringere il servizio è di gran lunga peggiore dell'ex ARPA; autobus mancanti, quelli in circolazione sono malfunzionanti e sporchi da fare schifo senza alcuna igenizzazione (prevista per legge). In ultimo, dopo una pubblicità a dir poco logorroica sull'azienda unica di trasporto, i grandi amministratori di questa regione ripropongono un'altra azienda (SANGRITANA spa, la quale doveva essere chiusa per legge entro il 30 settembre) a cui far gestire i servizi commerciali. Vi ricordo che la legge non prevede questo bensì una semplice scissione all'interno dell'azienda TUA da ciò che è TPL e ciò che è commerciale.
CHISSÀ QUANTI ALTRI DISAGI PER I PASSEGGERI SULLE LUNGHE PERCORRENZE???

|

magari il bus di un'ora prima andava in giro solo con i sedili vuoti....

|

Ai responsabili non interessa un bel niente dei passeggeri, hanno risparmiato un bis e magari verranno pure premiati .....e poi basta guardare in che stato versa la sede Arpa di Teramo che sembra rimasta fuori dalla fusione .....neanche un insegna !

|

E' proprio vero, molti hanno la testa per spartire le orecchie. Si fa tutta una filosofia usando frasi del tutto inappropriate generalizzando. Sarebbe corretto dire come stanno le cose, l'Azienda ha predisposto tutti i giorni la corsa Bis Teramo-L'Aquila e l'autista comandato non ha effettuato il servizio causando disagi all'utenza.
Pertanto che c'azzecca SANGRITANA, con questo disservizio causato da un autista che non ha effettuato il suo dovere?
Al Signor anonimo, si vuol dire : " prima di aprire la bocca, controllare che il cervello sia collegato"

|

Caro anonimo del 6 ottobre... nell'articolo si parla di ordini superiori, non di autisti che non hanno assolto al loro dovere!!! Poi se un'autista non è reperibile penso il bis si possa fare lo stesso... Un'altra cosa, visto che lei è molto ben informato sarà possibile fare gli abbonamenti con la ormai prossima Sangritana Spa??? Io penso di no...