Salta al contenuto principale

La Bella stazione e quegli ombrelloni che spuntano a Tortoreto...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Come soldati.
Come si saluta l'arrivo prossimo della stagione estiva?
In stazione o in spiaggia?
Si parte o si arriva?
Si rimane in quarantena?
Si viaggia in Italia o all'Estero?
Nulla cambia al tempo della pandemia e quei ciliegi in fiore hanno nell'artificio umano, le file di ombrelloni a rimirar il sole mentre si attende  il treno giusto per ripartire. 
Gira e rigira a Pasquetta abbiamo trovato il mare a Tortoreto. https://youtu.be/t0xItngE_u0
 

Commenta

Commenti

La vita ci offre sempre la possibilità di ricominciare a vivere, semplicemente perché non ci sarà mai una fine, l'inizio è sempre oggi e poi........il sole è di tutti!
....e io tra di voi
Aznavour