Salta al contenuto principale
|

Regione Abruzzo: La brutta figura di Matteo Salvini...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Non è successo niente.
Questa è la politica, bellezza.
Promoveatur ut amoveatur.
Promosso per essere rimosso.
Alla fine dei conti la corte ora ha un nuovo coordinatore della Lega di Salvini, Luigi D'Eramo e il capogruppo in commissione bilancio, Giuseppe Bellachioma, è stato promosso nel coordinamento nazionale della Lega.
Piero Fioretti?
L'Assessore senza voti e senza il volto di un Curriculum Vitae https://www.regione.abruzzo.it/content/piero-fioretti rimane al suo posto, al lavoro per tutti gli abruzzesi.
La sua compagna di vita, Caterina Longo, nominata in seno alla commissione nazionale adozioni internazionali ?
Al suo posto, a lavoro per tutti i figli degli abruzzesi.
Marco Marsilio?
Il Governatore della Regione Abruzzo che non sapeva nulla perchè non c'era e se ci fosse stato starebbe a Roma, in realtà ha tentato con un comunicato capolavoro di spaccare la Lega e alla fine, la sua mossa è stata l'unica vera traccia di politica.


Possibile che l'ex ministro e leader del Carroccio non comprenda i motivi per cui a Teramo, capoluogo di Provincia, non ci sia una rappresentanza della Lega in Comune?
Il resto è il cattivo esempio dato proprio dal Capitano della Lega, Matteo Salvini.

Ha mostrato ai ragazzi con l'incapacità di tagliare le teste che tutto si può fare, che tutto è lecito e non esiste l'etica ma solo l'etichetta nella politica.
IN questa politica.
La professionalità?
Il merito?
La visione?
Amanti, mogli, amici, incarichi?
Il déjà-vu dei ricordi, del già vissuto che tristemente riaffiora e galleggia dal becerismo degli anni novanta.
Lo stile?

Atti mancanti ma qui ci vorrebbe Freud...



 

Commenta

Commenti

Classica dimostrazione della confusione di questa Lega.........

Che figuraccia !
E noi ci dobbiamo ritrovare con un assessore non eletto e senza curriculum.

Da elettore della Lega, con questo modo di fare sono molto molto molto deluso. Posso capire che ci siano persone bisognose per via della loro natura di vivere con intrallazzi e sotterfugi, ma non capisco come un partito come la Lega preferisca perdere tanto consenso e la faccia pur di avallare il peggior modo di fare che sempre a chiacchiere ha combattuto. Pazzesco

Dopo che il governo Umbro è caduto per mano dei 5 stelle e dopo che gli stessi si sono alleati nella stessa regione penso che abbiamo toccato il fondo. I "problemi" della Lega a Teramo, in confronto sono rose e fiori. Mentre i 5s e il Pd sono traditori e vanno contro il popolo, la Lega è l'unica formazione che è vicina al popolo .
Tutto il resto è fuffa.Chi vivrà vedrà..

welà! ohibò! Accipicchia... Addirittura "traditori" e "contrari al popolo"!
Ma che favella gagliarda di ben altri tempi e temperamenti il nostro collega commentatore riporta in auge!

Dimentica però che l'etichetta richiede di rimanere sul tema, quando si commenta un post, e non buttarla nel gioco del "e allora quello?", perché altrimenti uno potrebbe parlare dei 49 milioni rubati al "popolo" dalla Lega, quando ancora ci chiamava terroni, e buttarla in cagnara.