Salta al contenuto principale
|

Video. Teramo sotto un Ponte. Droga e Alcol...

1 minuto

Altra denuncia sociale.
Mi piacerebbe vivere un giorno, in una Teramo che sia come la mia Italia ideale.
Una Giustizia, una legalità che abbia lo stesso metro di misura e che possa cadere a pioggia, dall'alto. 
Gli esempi, la capacità di chiedere scusa, di guardare attraverso se stessi ed essere più indulgenti con il prossimo.
Poi, i residenti di Piazzetta Del Sole e i nuovi spacciatori che animano quei vicoli, quelle strade, le nostre.
Non dobbiamo fare un solo passo indietro, ora che il fenomeno è ancora alla nostra portata civica.
Indichiamoli.
Denunciamoli e salviamo quel tessuto disperato dalla crisi economica e dalla perdita di ascolto.

Poi, la Teramo nascosta.
Vive sotto i ponti.
Alcol, sporcizia e droga.
Oggi, Santa Romana Chiesa e l'Italia intera, festeggia San Francesco D'Assisi. ( prof. D'Egidio).
Fatevi un giro e iniziate proprio da ponte San Francesco.
Ragazzi con i lacci delle scarpe elasticizzati al braccio, la siringa nelle vene, tutto appena acquistato.
Camminano male con la scarpa che tende a fuggire. Guidano me e Nicole, tra due gentili ospiti fuggiti dalla guerra e mi lasciano solo a riprendere un tappeto di siringhe, un mare di lattine, tra giacigli coperti da un ombrello, fazzoletti, cucchiaini e una desolazione che ti prende il cuore.
A dieci metri sotto piazzale San Francesco dove le vite si salutano e si ritrovano o si perdono; a dieci metri dal lungo fiume dove i bambini giocano e corrono verso il futuro; a dieci metri dal nostro omertoso silenzio.
Anche questa è Teramo...vi piace?

Commenta

Commenti

|

...e andrà sempre peggio ... purtroppo

|

Giancarlo tu fai bene a denunciare. Se vieni a Piano della Lenta dopo le 21 potrai trovare le stesse cose. Peccato nessuno ti ascolti.

|

Che schifo ! Teramo ormai è finita non c'è speranza...siamo in agonia!